Ballarò, i dati di ascolto e la copertina di Maurizio Crozza del 28 gennaio – VIDEO

Ieri sera è andata in onda la nuova puntata di Ballarò, il talk show di RaiTre condotto da Giovanni Floris. Ancora ottimi risultati in termini di ascolto per il programma che è risultato la terza trasmissione più vista nel prime time di martedì 28 gennaio con 3 milioni 750 mila telespettatori e uno share del 14,74%. La fiction di Canale 5 giunta alla sua quinta puntata, Il peccato e la vergogna 2, ha vinto la serata con 4 milioni 284 mila spettatori e il 15,39% di share, mentre su RaiUno Gli anni spezzati – L’Ingegnere ha chiuso con 4 milioni 26 mila spettatori e il 14,82% di share.

La diciannovesima puntata di Ballarò, è stata seguita in leggera maggioranza da uomini, il 50,2% del totale. Il centro-nord è stata la zona del paese che più si è sintonizzata, con uno share del 19,93%. Il minuto più visto è stato registrati alle 23:33 con Claudio Bisio, ospite in studio, che ha descritto la proposta di Forza Italia sulla legge elettorale, poi quella del Movimento 5 Stelle. In quel momento lo share è stato del 22,59%.

In apertura di trasmissione, come sempre non è mancata la copertina satirica realizzata dal comico genovese Maurizio Crozza, sui temi dell’ultima settimana. In apertura, si è concentrato in particolare sull’assoluzione dell’ex ministro Scajola per la vicenda legata alla casa con vista sul Colosseo. Crozza ha poi parlato delle dimissioni del ministro De Girolamo per chiudere con l’immancabile imitazione di Antonio Razzi.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *