Sanremo 2014: Arisa divide i critici, piace oppure no. Uno dei primi tre posti è suo?

Alcuni dicono che potrebbe essere candidata alla vittoria finale, altri che rientrerà sicuramente fra le prime tre posizioni. Stiamo parlando di Arisa, all’anagrafe Rosalba Pippa, che dal 18 febbraio 2014 parteciperà alla 64esima edizione del Festival di Sanremo condotta nuovamente da Fabio Fazio e l’amica Luciana Littizzetto. Lentamente e Controvento sono i titoli dei brani che l’ex giudice di X Factor ha presentato. Dopo il secondo posto nel 2012 con La notte e un podio tutto al femminile, Arisa ci riprova. Torna per vincere?

Lentamente, scritta da Cristina Donà, è stata giudicata da un pezzo dell’Ansa nel seguente modo: “Un brano scritto sulla cadenza ritmica del Bolero di Ravel e un testo firmato da Cristina Donà con elegante rispetto per le regole della metrica poetica”, mentre Controvento, scritta dall’ex fidanzato Giuseppe Anastasi (fine dell’amore ma sodalizio artistico intatto) ha ricevuto la seguente “critica”: “Una canzone da Sanremo d’altri tempi vestita in abiti contemporanei”.

Alcuni l’hanno apprezzata, altri stroncata del tutto. Sarà un buon segno? Difficilmente le canzoni vincenti riescono a compiacere un vastissimo pubblico, tranne forse lo scorso anno, quando Marco Mengoni si è classificato al primo posto con L’essenziale. Cosa si può dire di un brano del genere se non bellissime cose in quantità (peraltro) industriale?

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *