Emma Marrone conferma l’Eurovision Song Contest all’Edicola Fiore: “Quest’anno ci vanno i più bravi!” – VIDEO

Questa mattina la cantautrice salentina Emma Marrone è stata ospite di Rosario Fiorello nella sua divertente Edicola Fiore e, chiacchierando ha confermato in qualche modo la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest. Fiorello ha iniziato la sua spassosa rassegna stampa parlando di Matteo Renzi e, successivamente Emma ha intonato sulle note di Amami un divertente discorso tra Matteo Renzi e Angelino Alfano. Successivamente l’ex vincitrice di Amici 9 ha intonato il ritornello di Arriverà, il brano che ha interpretato insieme ai Modà durante Sanremo 2011.

La parentesi dedicata alla chiacchierata con Emma si apre con Fiorello che mostra la cover del suo iPhone con scritto: “Sono fi*a, non posso essere anche simpatica”. A questo punto lo showman siciliano ha domandato: “Tu ti reputi antipatica?”, “Sono proprio una stron*a!” ha risposto Emma. Fiorello, ha evidenziato gli ottimi artisti venuti fuori dal meraviglioso Salento: “Che avete mangiato in Salento?”.

La cantautrice ha successivamente raccontato cosa le ha detto sua madre prima di entrare a far parte della scuola più famosa d’Italia: “Tenta, ormai sei diventata grande, tenta l’ultima strada altrimenti ti trovi un lavoro decente… Amici in questo senso dà una grande mano per chi non può permettersi di fare il fi*o col cu*o dei genitori…” ha quindi concluso Emma con schiettezza.

“L’EuroFestival l’hai mai fatto?” ha chiesto Fiorello, “Forse, dicono quest’anno… l’EuroVision” ha risposto Emma. “Ma non ci vanno quelli che fanno Sanremo?” ha domandato lo showman, “Quest’anno ci vanno quelli bravi!” ha quindi concluso Emma.

A seguire il VIDEO dell’Edicola Fiore con protagonista Emma Marrone.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *