Talent show: Marco Mengoni, Noemi, Emma IN. Marco Carta, Virginio, Michielin OUT secondo Repubblica

Questa mattina sul sito de La Repubblica, Carlo Moretti ha pubblicato un interessantissimo pezzo riguardante Valerio Scanu, ma non solo (clicca qui per leggere l’articolo), all’interno del quale, il giornalista fa una riflessione legata al mondo dei talent show: quando una carriera di successo improvvisamente finisce, capirne i motivi. Moretti si interroga su Amici, X Factor e The Voice of Italy, talent show diversi per struttura ma uguali per intenti: portare al successo un perfetto sconosciuto dotato di ottime (o presunte) qualità canore.

E, se le cose vanno oggettivamente bene per talenti come Marco Mengoni, Emma Marrone ed Alessandra Amoroso, il giornalista di contro si domanda: “Quanti davvero ricordano la vincitrice di The Voice Elhaida Dani, lo scorso anno? Quanti il vincitore di Amici 2011 Mengoni, Noemi, Emma? E dov’è Marco Carta, che dopo Amici 2008 ha anche vinto il Festival di Sanremo nel 2009? Dove gli Aram Quartet, Matteo Becucci, Nathalie, Francesca Michielin, tutti vincitori di X Factor?”.

Secondo Stefano Senardi, ex discografico, consulente di X Factor e adesso membro della Commissione artistica del Festival di Sanremo, il lavoro “grosso” dovrebbe arrivare prima: “È la scelta che abbiamo fatto a X Factor in questa edizione, sei mesi prima dell’inizio della trasmissione, con Lucio Fabbri, con i produttori della Fremantle Media e con la Sony, cerchiamo di indirizzare i ragazzi scelti, di capire quali scelte discografiche e artistiche servono per iniziare a lavorare con loro per un percorso più coerente. Seguiamo il metodo inglese”.

Senardi ha successivamente concluso: “Chi finora ce l’ha fatta ha dimostrato voglia di studiare, dopo: Mengoni, Noemi, Emma, artisti curiosi che hanno fatto passi da gigante. Il mercato è stretto, non tutti ce la fanno, ma anche chi al momento è fermo potrebbe aver avuto bisogno di una pausa di riflessione”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Comments

    angela

    (17 gennaio 2014 - 15:49)

    Diciamo la verità, a qualcuno è stata data e si continua a dare delle chanches in più rispetto ad altri in termini di martellante visibilità in un programma o in un altro, facile così con i santi in paradiso..

    mery

    (20 gennaio 2014 - 21:04)

    Non mi sembra che Virginio Simonelli sia out, visto che ha scritto Milleluci per Paola e Chiara parole e musica, per Francesca Michielin Riflessi di me e ultimamente Limpido e Dove resto solo io per la Pausini parole e musica. E sta anche ultimando il nuovo disco. Se questo significa essere out….

    giusy

    (21 gennaio 2014 - 17:23)

    A me Marco Carta non mi sembra che sia out ha sei anni di carriera e continua ancora a fare musica tra poco uscirà il suo nuovo album guardate bene da amici 7 la gente lo ama ancora essere artisti non vuol dire fare disci di platino vuol dire ben altro cmq Marco alle sue spalle ha disci di platino e d’ oro tantissimi premi e riconoscimenti è 2 vittorie ad amici 7 e a sanremo 2009 nn mi sembra che sia aut anzi è un grandissimo artista è una grande persona se nn fa platino ogni anno e perchè rispetto agli artisti che voi avete nominato in ce meno visibilità è pubblicità date anche a Marco la pubblicità e la visibilità vedrete che supera anche quelli in vi saluto W MARCO CARTA PER SEMPRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *