C’è Posta per Te, prima puntata: boom di ascolti. Giancarlo Scheri: “Maria De Filippi regina incontrastata del sabato sera”

Ieri sera, a dominare nella consueta sfida del sabato sera, in termini di ascolti, è stata nuovamente Maria De Filippi con la sua C’è posta per te, il celebre people show tornato più in forma che mai che con i suoi oltre 5 milioni e mezzo di telespettatori (precisamente 5.549.000) e share del 24.38% si è guadagnato il titolo di programma più visto nella prima serata di ieri, battendo la rete concorrente, RaiUno, che ha invece proposto in prime time la prima puntata dello show con Massimo Ranieri, Sogno e son desto, fermo a 5 milioni di spettatori ed al 21% di share.

“Ieri è ufficialmente ripartita la stagione televisiva di Canale 5 e la regina incontrastata del sabato sera, Maria De Filippi, ha di nuovo sbaragliato la concorrenza”, con entusiasmo, questa mattina, ha voluto commentare Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, l’ottimo esordio della trasmissione C’è posta per te, sottolineando ovviamente i risultati più che positivi degli ascolti.

“Un grandissimo risultato: picchi del 36% di share e di quasi 7 milioni di persone. Ennesima dimostrazione del talento di Maria, grande autrice e conduttrice. Grazie e complimenti ancora a Maria e a tutta la sua squadra autoriale e produttiva”, ha concluso Scheri.

La trasmissione, ricordiamolo, è giunta alla sua 17esima edizione. Venduta in ben 24 Paesi in tutto il mondo, C’è posta per te si conferma ancora una volta leader nel palinsesto Mediaset, permettendo di conquistare la prima e la seconda serata. Alle ore 22:51, ieri sera il programma ha registrato un picco di 6 milioni e 800 mila telespettatori, mentre alle 24:28 è stato registrato il picco di share del 36.22%.

Infine, relativamente al target commerciale, C’è posta per te ha segnato una share del 26.75% , superando Massimo Ranieri di 12 punti percentuali (14.80% di share).

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *