Daria Bignardi torna dal 17 gennaio con Le Invasioni Barbariche: “Mi piacerebbe intervistare Papa Francesco”

Da venerdì 17 gennaio 2014, Daria Bignardi torna in TV con Le invasioni barbariche, come sempre in onda su La7 e, ufficialmente il programma è diventato il più longevo della rete dopo dieci anni di messa in onda. “Il bello è che non c’è niente di preparato prima” ha affermato la Bignardi tra le pagine di Sorrisi e Canzoni TV, per poi aggiungere: “Molte cose le stiamo realizzando adesso, e si cuce tutto negli ultimi giorni. E poi, andando in onda in diretta, magari cambia tutto…”.

La conduttrice TV ha spiegato che non ci saranno grandi novità, dato anche l’enorme successo dello scorso anno: “Continuiamo solo con le interviste, cinque a puntata. Ci sarà ogni volta un’intervista di attualità, una più riflessiva, una brillante, un’altra di cronaca… ogni intervista avrà dei meccanismi nuovi e la personalizzeremo molto in base al personaggio”. A quanto pare, la birra verrà offerta anche in questa nuova edizione: “Fosse per me l’avrei abolita da anni, ma me la chiedono gli ospiti…”.

Mika sarà l’ospite della prima puntata che andrà in onda a partire dal 17 gennaio 2014. “E’ stato il personaggio top dell’anno” ha esclamato la Bignardi, per poi svelare un altro ospite: “Il mago Silvan. E’ stato difficile averlo, ha tutte le serate occupate, ma essendo un fan delle ‘Invasioni’ ha trovato una giornata libera”. Oltre a Mika e Il Mago Silvan ci sarà anche Valeria Bruni Tedeschi: “Una brava regista e attrice. Mi incuriosisce molto la sua autoironia, è un personaggio tutto da scoprire”.

Tra i sogni di Daria Bignardi, quello di intervistare Papa Francesco e non solo: “Mi incuriosisce anche il neosindaco di New York De Blasio. E poi sarei onorata se Lucia Annibali, l’avvocatessa sfigurata con l’acido, venisse a raccontarsi da me”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *