Il Commissario, la seconda parte con Emilio Solfrizzi, stasera su RaiUno: trama

Dopo il successo registrato ieri sera con la prima parte della miniserie con Emilio Solfrizzi, Il Commissario, primo capitolo della trilogia dal titolo Gli anni spezzati, incentrata sulla storia di uomini, che hanno lasciato un’impronta indelebile nella memoria collettiva del nostro Paese (si è partiti con la narrazione della vita di Luigi Calabresi), stasera andrà in onda il secondo ed ultimo appuntamento, in attesa della prossima miniserie in programma per il 13 e 14 gennaio, dal titolo Il Giudice, incentrata sulla storia di Mario Sossi, interpretato da Alessandro Preziosi.

Anticipazioni e trama, seconda puntata Il Commissario – Calabresi viene sollevato dalle indagini su Piazza Fontana, ma il commissario continua a seguire alcune piste investigative che lo portano a una scoperta cruciale: il traffico di gelignite, l’esplosivo utilizzato per la strage, parte da Monaco di Baviera per poi condurre in Veneto, al nucleo di Ordine nuovo, una formazione di estrema destra, e infine a Milano.

L’ipotesi che viene formulata da Calabresi e dai suoi collaboratori è che gruppi neofascisti abbiano causato la strage per aumentare la tensione nel paese e favorire un colpo di stato. Quando Calabresi passa l’informazione ad Allegra, questo si limita a ribadirgli stizzito che le indagini non sono più di sua competenza.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *