Ballando con le stelle 9, vince Elisa Di Francisca: “Non me l’aspettavo!”. Secondo Perez, terza Testasecca

Ieri sera si è conclusa festosamente la nona edizione di Ballando con le stelle, il talent show dedicato alla danza in onda su RaiUno e condotto da Milly Carlucci con la partecipazione di Paolo Belli e della sua Big Band. La giuria formata da Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Rafael Amargo e Guillermo Mariotto aveva già adocchiato in Elisa Di Francisca la possibile vincitrice ed infatti, così è stato. Secondo posto per il gigante buono tutto muscoli e sorriso che conquista, Amaurys Perez con l’insegnante Veera Kinnunen.

Mentre il terzo posto è andato all’ex Miss Italia Francesca Testasecca che, con caparbietà è rientrata in gara ed ha addirittura conquistato una meritatissima medaglia di bronzo. Elisa, dopo l’annuncio della vittoria appariva smarrita ed incredula, tanto da affermare che non si aspettava il primo posto. Il direttore di RaiUno, Giancarlo Leone ha consegnato la coppa ai vincitori affermando: “Ci vedremo in autunno con la centunesima puntata, quindi aspettateci!”.

Durante un nota scritta in questi giorni, l’attore Roberto Farnesi aveva proprio fatto i nomi della Di Francisca, Perez e della Testasecca per i primi tre posti della classifica, tanto da twittare poche ore fa: “Grazie a tutti VOI, è andata esattamente come speravo!”. A quanto pare il prossimo autunno ci sarà la decima edizione del programma che, nonostante la polemica legata ad Anna Oxa (che se fosse rimasta in gioco avrebbe probabilmente vinto), il programma ci è sembrato ancora una volta un bel format, confezionato con garbo. Parrucchino di Sandro Mayer compreso? Uhm, questo è da vedere… al prossimo anno!

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *