The Walking Dead 4: anticipazioni sui prossimi episodi – Spoiler

Cosa succederà nel nuovo appuntamento con The Walking Dead che ripartirà il 9 febbraio? Per placare l’attesa, riportiamo di seguito alcuni spoiler che arrivano da oltreoceano. Non ci sarà nessun salto temporale, TWD ripartirà dal momento esatto in cui si è fermato. Nei prossimi episodi verranno mostrate le conseguenze della morte di Hershel su Rick e come cambierà il suo carattere. Inoltre, ci saranno alcuni elementi tratti dal fumetto e altri originali.

Lo showrunner Scott M. Gimple ha spiegato: “Ci saranno delle cose che si possono assolutamente sapere e sperare che accadano, e poi ci saranno elementi del tutto nuovi e inaspettati ma che ruoteranno intorno ai momenti del fumetto. Sarà molto come queste otto puntate. I fan del fumetto vedranno di nuovo molti momenti iconici”.

La seconda parte della stagione sarà molto diversa dalla prima e porterà sullo schermo nuove storie. Non mancherà l’esplorazione dei personaggi, ma sarà fatto in modi diversi e forse più rapidi. Lo showrunner ha spiegato: “Appena si vedrà il primo episodio si capirà perché e come. Il decimo episodio – precisa – ha una struttura super inusuale e sono molto entusiasta che il pubblico possa vederlo”. Non sarà dimenticata la storyline dei topi e della macabra scoperta fatta da Tyreesee poco prima che scoppiasse la battaglia nella prigione.

In molti si chiedono se la piccola Judith sia realmente morta, ma su questo  punto Gimple non ha rilasciato alcuna indiscrezione. In questa quarta stagione rivedremo Carol, anche se non molto presto. Un ruolo fondamentale sarà riservato a Carl, il quale nel nono episodio avrà un grande ruolo. D’altra parte, Carl è cresciuto molto e ha imparato a cavarsela da solo senza l’aiuto di papà Rick.

Robert Kirkman, tempo fa, ha spiegato che l’episodio 9 includerà molti aspetti tratti dal fumetto, dichiarando: “La puntata numero 9 sarà probabilmente quella più vicino a un adattamento diretto dal fumetto”.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *