Le Iene Show, il Twerkatore colpisce ancora: Emma Marrone, Carlo Cracco, Mika tra le vittime – VIDEO

Uno dei personaggi di punta di quest’anno a Le Iene Show, la trasmissione del martedì sera di Italia 1 condotta da Ilary Blasi, Teo Mammucari e con le irriverenti voci della Gialappa’s Band, è certamente il Twerkatore, al secolo Stefano Corti che, archiviato il suo amore folle per i calciatori della passata edizione del programma, questa volta lo troviamo nei panni dell’esperto di twerking, la danza che ha già coinvolto gli Stati Uniti e che ora sembra essere giunta anche da noi grazie alla Iena che ha pensato bene di farla conoscere a suo modo anche ai personaggi celebri.

Ogni settimana, quindi, il Twerkatore semina le sue vittime ed anche nella nuova puntata andata in onda ieri sera, non è venuto meno al suo compito, coinvolgendo personaggi come Vladimir Luxuria, Jerry Calà (che si è prestato con ironia a mettere in pratica la sensuale danza per tutta la durata del servizio), Alba Parietti, Carlo Cracco, celebre cuoco nonché giudice di Masterchef, che lo ha scambiato per il giocatore Mexes.

Ma la vera regina del twerking si è dimostrata essere Emma Marrone, la cantautrice salentina, la quale si è prestata con grande ironia all’invasione da parte della iena, commentando: “Lo faccio meglio io”, prima di darne prova e venire poi coinvolta da Corti: “C’è mio padre! Papà non guardare…”. Esilarante anche la reazione di Fedez (“Sembra un video dei Club Dogo!”) e di Mika, giudice internazionale nell’attuale edizione di X Factor 7 (“Ma tu sei un cane”).

Tra le altre vittime anche Kekko, leader dei Modà, la cantante degli Skunk Anansie, prima di finire in bellezza nuovamente con Jerry Calà.

Per rivedere il VIDEO del Twerkatore CLICCA QUI.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *