Emma Marrone a Milano “imballa” il Mediolanum Forum: la tigre bionda che punta verso l’alto

I veri animali da palcoscenico, quelli che vanno in scena e ribaltano gli eventi solo con la loro musica e la loro strepitosa energia, in Italia non sono poi tanti. Ma, tra i pochi, abbiamo una piccola ma grintosissima tigre bionda: Emmanuela Marrone, o più semplicemente Emma. Il 16 novembre si è aperto da Rimini lo Schiena Tour che proseguirà fino al 10 dicembre e ieri, sul sito di Repubblica la cantautrice salentina ha raccontato le sue emozioni a Luigi Bolognini che l’ha intervistata a poche ore dal concerto al Mediolanum Forum.

“Non è il coronamento di un sogno, è un obiettivo che con tanta fatica abbiamo raggiunto. Siamo partiti dalle piccole cose e in quattro anni abbiamo lavorato tanto e oggi undicimila persone mi aspettano”, ha raccontato, per poi ribadire che la musica ha valore ovunque, dal Mediolanum Forum al piccolo palco intimo dei club. Emma ha quindi parlato del suo nuovo inedito presente in Schiena vs Schiena, dal titolo La mia città: “Non tutti conoscono quello che ho fatto prima, ma ho sempre fatto rock elettronico. La mia città l’ho scritta come l’ho pensata, dopo quattro anni di pop probabilmente vuol dire che io debba tornare al mio vecchio mondo, probabilmente il mio prossimo disco sarà in chiave elettronica”.

“La gente sta morendo per il lavoro, quando il lavoro in realtà dovrebbe far vivere”, queste le oneste e veritiere parole di Emma alla domanda della situazione lavorativa in Italia: “Se la gente da di matto cerchiamo di capire il contesto” ha quindi affermato. Tra i progetti la cantautrice pensa al disco in spagnolo e, i tanti progetti, tour compreso non la potranno fare partecipare alla nuova edizione di Amici in partenza sabato: “Ho parlato con Maria De Filippi, e da persona intelligente qual è ha capito che ho grandissimi progetti”.

Durante il concerto ha ospitato sul palco con lei anche Nesli per duettare in Dimentico Tutto e La fine e Kekko Silvestre, leader dei Modà con il quale ha cantato Arriverà. E non fatevi “ingannare” da chi vi “racconta per sentito dire”, da chi vi dice che ha fatto: “questo e poi anche quello”, perché Emma si deve vedere e sentire live, perché il suo mestiere è cantare: “Io sono apposto così, faccio musica”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *