Tragedia in Sardegna: Maurizio Crozza cancella la copertina di Ballarò; i vip si mobilitano

E’ un vero e proprio dramma quello che ha colpito la Sardegna, investita dal ciclone Cleopatra che finora a provocato 18 vittime, un disperso e oltre 2000 sfollati, nonché danni per una cifra al momento inestimabile. Mentre si contano le vittime della tragedia, anche molti personaggi del mondo dello spettacolo hanno manifestato la loro solidarietà al popolo sardo colpito dal maltempo. Maurizio Crozza, il comico genovese che questa sera sarebbe dovuto tornare con la sua copertina satirica nel corso della nuova puntata di Ballarò, ha deciso di cancellare il consueto appuntamento.

Un gesto di solidarietà e rispetto, come sottolineato dallo stesso comico e conduttore che, alla luce di quanto accaduto ha ammesso di non avere affatto voglia di ridere e scherzare, come dichiarato sulla sua pagina Facebook: “Cari tutti, ho deciso che la mia copertina a Ballarò di questa sera non andrà in onda. Di fronte ad una tragedia come quella che ha colpito la Sardegna non si ha tanta voglia di ridere. Almeno, io non ce l’ho. Un abbraccio a tutti gli amici sardi”.

Ma Crozza è solo il primo di una lunga lista: da Simona Ventura a Elisabetta Canalis, Francesco Facchinetti, Marco Mengoni, Eva Riccobono, Emanuele Filiberto, Elena Barolo, Melissa Satta, in tanti hanno lasciato il proprio messaggio sui social e dimostrato la propria vicinanza alle popolazioni colpite dal nubifragio. Flavio Briatore ha agito concretamente mettendo a disposizione dei tanti sfollati 14 alloggi della società Billionaire ad Arzachena.

All’Huffington Post l’imprenditore ha dichiarato: “Stiamo pensando anche di liberare i magazzini del Billionaire se c’è necessità di altri posti. Sto anche valutando con i dipendenti di aprire una mensa per la gente. Molti hanno le case distrutte, le cucine non funzionano”.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *