Che tempo che fa, puntata di domenica 17 novembre: Laura Pausini e Matteo Renzi tra gli ospiti

Stasera andrà in onda il secondo appuntamento della settimana con Che tempo che fa, il talk show condotto da Fabio Fazio, in onda su RaiTre a partire dalle 20.10, che si aprirà con i racconti emozionati dell’atleta Dino Nico Valsesia, bike-runner e campione di ciclismo su lunga distanza. Matteo Renzi, sindaco di Firenze dal 2009, candidato alla Segreteria Nazionale del Partito Democratico alle prossime Primarie dell’8 dicembre, commenterà il dibattito interno al suo partito ma anche la discussione nel Pdl dopo il Consiglio Nazionale del 16 novembre.

L’imprenditore indonesiano Erick Thohir, dal 15 novembre presidente dell’Internazionale FC e proprietario della maggioranza delle azioni della blasonata società nerazzurra, rilascerà la sua prima intervista in uno studio televisivo italiano, mentre Laura Pausini festeggia i suoi primi venti anni di carriera pubblicando 20 – The Greatest Hits, doppio album che raccoglie 38 brani tra i suoi più famosi oltre a tre inediti, due dei quali verranno eseguiti dalla cantante, accompagnata dalla sua band, dal vivo in diretta TV.

Come al solito, l’appuntamento cult con Luciana Littizzetto ci aspetta puntale come sempre per concludere una serata già ricca di eventi e ospiti interessanti. L’attrice, presentatrice e comica, come sempre commenterà nella sua maniera irriverente ed ironica i fatti più interessanti e curiosi avvenuti durante il corso della settimana appena trascorsa. A dare la Buonanotte da Torino ci penserà come sempre Massimo Gramellini che farà da cornice alla fine della puntata di Che tempo che fa che si concluderà alle 22.30.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *