Ballando con le stelle querela Lorenzo Crespi per un milione di euro: “Io ve ne chiedo due per quello che ho subito”

Lorenzo Crespi e la sua voglia di dire/scrivere sempre ciò che pensa, questa volta pare averlo messo davvero nei guai. Di recente, l’ex concorrente di Ballando con le stelle, il talent show a suon di rumba e cha cha cha in onda sulla rete ammiraglia di casa Rai, ha lamentato alcune (secondo lui) presunte scorrettezze, mettendo in dubbio la veridicità dell’incidente in pista della cantante barese, Anna Oxa, ma non solo. Crespi infatti, ha anche criticato aspramente la conduttrice, Milly Carlucci, ed anche uno degli autori del programma Giancarlo De Andreis al quale, attraverso numerosi tweet ha dedicato parole non esattamente carine ma anzi, ci è andato giù pesante con le offese soprattutto di carattere personale.

Il programma, forse stanco dei numerosi attacchi subiti nel corso degli anni, ha quindi denunciato l’attore siciliano, chiedendo un milione di euro. Di contro Crespi, ha rilanciato affermando: “Allora io ve ne chiedo 2 per quello che ho subito”. L’avvocato Giorgio Assumma è stato mandato per prendere provvedimenti contro l’attore per devolvere successivamente la cifra all’Associazione Albero della Vita che opera per aiutare i bambini in difficoltà fisica, morale e psicologica in Italia e all’estero.

Crespi ha annunciato di aver ricevuto dall’avvocato solo un telegramma: “Si annuncia la querela e non so bene ora cosa succederà, ma la situazione mi sembra assurda. Non so bene cosa stia succedendo, ma tutto quello che volevo dire l’ho scritto su Twitter, dove milioni di persone scrivono la loro opinione: perché querelano solo me? Io sono malato e disoccupato, tenuto in maniera forzata lontano dal lavoro, fa paura la parola di uno come me? Che potere ho io?”.

Per poi aggiungere: “Non capisco quale giudice mi possa condannare, è un vero e proprio accanimento e allora se mi arriva la querela questa volta sarò io a rispondere e ne chiederò due di milioni. Tutto nasce da uno scherzo col sorriso nella mia pagina, da battutine da sabato sera. Ma se mi arriva la querela allora sarò io a denunciare tutti e a chiederne due per quello che ho subito. Ho chiesto la registrazione di tutti i 100 giorni di allenamento, di tutte le clip e dell’intervista intera a Massimo Giletti di quando ero a Ballando. Va bene, andiamo in tribunale, ma voglio il sequestro di tutto quello che mi riguarda quando ho fatto Ballando altrimenti non inizia la causa, altrimenti è una pagliacciata”.

Seguici e condividi!

Francesca Tordo Author

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *