Valerio Scanu in studio di registrazione per il nuovo CD: il settimo VBlog ricco di sorprese – VIDEO

Valerio Scanu è tornato in studio di registrazione e, a renderlo noto è stato lo stesso cantante de La Maddalena attraverso il settimo VBlog pubblicato sul suo canale ufficiale di YouTube. “Dopo mesi e mesi impiegati a scegliere, scrivere, comporre… finalmente sono entrato in studio!”, queste le parole di Valerio per annunciare un graditissimo ritorno, che apprezzeranno in molti, specie i suoi numerosi estimatori “stanchi”, di leggere notizie riguardanti il cantante che poco c’entrano con il suo lavoro di artista e musicista.

Vederlo suonare il pianoforte, ha confermato emozioni che i fan hanno da sempre custodito, nell’attesa del nuovo CD che a quanto pare non tarderà affatto ad arrivare e sarà composto da undici inediti, prodotti da NatyLoveYou e arrangiati da Luca Mattioni. Questa per Valerio è una nuova sfida che sicuramente gli regalerà la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per immettere sul mercato un nuovo prodotto vincente, nonostante non abbia alle spalle una casa discografica in vista, Valerio ci ha dimostrato che, se hai talento, puoi autoprodurti da solo la tua musica e ottenere ugualmente ottimi risultati.

Ventitré anni e la consapevolezza di dover chiudere i ponti con un passato che, per quanto gli abbia aperto le porte del successo non ha certo evidenziato tutti gli aspetti positivi e artistici che Valerio possiede. Ed allora, nulla è perduto, ma anzi, questo nuovo viaggio porterà certamente nuova linfa vitale all’artista Scanu e all’uomo che si appresta a diventare con alle spalle consapevolezza e umiltà, perché è vero, se solo si guardasse al di là del proprio naso, “il cucciolo di presunzione” è solo frutto di luoghi comuni e, per un dito puntato verso qualcuno, ricordate sempre che gli altri quattro puntano dalla parte opposta.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Comments

    Raffaella B.

    (13 novembre 2013 - 11:58)

    Sì ci hanno cucito addosso un sistema gestito dai grandi poteri economici, ci siamo dimenticati come si facevano le cose una volta… rischiando anche se necessario, credendo fermamente in qualcosa soprattutto ecco perchè stimiamo Valerio anche come persona per il suo temperamento fiero, coraggioso, onesto, rispettoso, oltre che per la sua voce e le sue doti canore ed interpretative ovviamente ! Valerio è meraviglioso e live uno se ne accorge ! Basterebbe esserci e non parlare a vanvera per partito preso come hanno fatto alcuni in passato !

    Raffaella B.

    (13 novembre 2013 - 12:07)

    è chiaro che non puoi competere con i grandi poteri economici e mediatici e che i tempi anche saranno diversi ma di certo se sei bravo potrai vivere di musica, non dipendere da nessuno, evolverti come artista senza seguire strade preordinate ed essere una persona felice !
    Questo io auguro a Valerio perchè poi alla fine ….è questo che conta !

    gabry

    (13 novembre 2013 - 15:45)

    “Ventitré anni e la consapevolezza di dover chiudere i ponti con un passato che, per quanto gli abbia aperto le porte del successo non ha certo evidenziato tutti gli aspetti positivi e artistici che Valerio possiede”. Diciamo che questo è il punto cruciale, dire che non è stato evidenziato il suo grande Talento è solo un eufemismo, è stato volutamente e coscientemente boicottato per eliminarlo dalla scena musicale e dar spazio ad altri meno dotati musicalmente e caratterialmente. Ora libero da inutili lacciuoli Valerio intraprende una nuova strada e personalmente gli auguro tanto successo e tanta soddisfazione perchè è ciò che merita e che si è ampiamente conquistato con abnegazione, professionalità e tanta umiltà!

    Sandra

    (13 novembre 2013 - 16:11)

    Felice di leggere articoli di questo genere! 🙂

    said

    (13 novembre 2013 - 16:17)

    Valentina ti sei superata…in breve il concentrato di un percorso con tanto di morale finale che riassume quel percorso…non avrei saputo fare di meglio. Saluti da…me 😉

    patry78

    (13 novembre 2013 - 16:34)

    Sono pienamente d’accordo con Gabry…il talento di Valerio è stato oscurato volutamente…ma sono sicura che nonostante gli mettano i bastoni tra le ruote continuerà ad avere (grazie alla sua intelligenza ed al suo carattere)grandi soddisfazioni…!!

    Angela

    (13 novembre 2013 - 16:37)

    Stimo molto questo artista, adoro la sua voce e non vedo l’ora di sentire il suo nuovo lavoro…Apprezzo molto anche la determinazione e il coraggio di Valerio, un ragazzo di soli 23 anni che cerca di andare avanti con le proprie forze, consapevole anche del fatto che per lui non sarà facile come per altri artisti ben supportati.
    Grazie per l’articolo, molto bello…Valerio meriterebbe sempre articoli come questo

    Pina Farina

    (13 novembre 2013 - 17:14)

    Bellissimo articolo, mi auguro che il nuovo percorso faccia conoscere a tutti il Valerio che non fans amiamo, tanto talento, tanta umiltà,dolcezza e disponibilità, altro che presunzione!

    rita bianchi

    (13 novembre 2013 - 18:50)

    Valerio Scanu a mio avviso un talento tenuto x le briglie e a cui non è stata mai data la possibilita’ di volare.Ma lui fortemente motivato,consapevole delle proprie qualita’,e questa non è presunzione ma essere consapevole delle proprie potenzialita’,ha avuto il coraggio di tagliare il cordone ombelicale con una Cd che ha fatto di tutto meno che valorizzare e far crescere l’artista ,e autoprodursi.Ha gia’ prodotto “Live in Roma” con la raccolta di brani del concerto di Natale all’Auditorium e adesso si accinge a lanciarsi in questa nuova avventura con brani inediti in collaborazione con Mattioni. Gli auguriamo che questo nuovo lavoro gli porti tanta gratificazione perche’ se lo merita ,è un artista molto determinato, talentuoso che sa quello che vuole e dove poter arrivare.

    Orny2012

    (13 novembre 2013 - 18:53)

    B.sera…bellissimo articolo!!! Son sicura che Valerio ci saprà offrire dei veri capolavori…Adesso che si gestisce in prima persona continuerà a stupirci sempre di più, perché lui ha un enorme talento in campo musicale, è un perfezionista di natura, vive per la musica e la rispetta…Forse non sarà facile per lui senza avere alle spalle una casa discografica potente… ma ha tutte le carte in regola che gli consentiranno di emergere ugualmente prima o poi…

    Pat

    (13 novembre 2013 - 19:14)

    Quanto sono vere le tue parole Valentina, ci sarà finalmente fine a quel cucciolo di presunzione che non appartiene a Valerio. Attendo con ansia questo nuovo lavoro che più di tutti gli appartiene e mi auguro che in molti riconoscano il suo essere artista. Grazie..

    Antonella

    (13 novembre 2013 - 19:56)

    siamo tutti in attesa del prossimo cd completamente autoprodotto, con pezzi scritti da lui. Malgrado tutto e tutti Valerio ha scommesso tutto su se stesso e sta andando avanti alla grande

    AnnaSpocchiossa

    (13 novembre 2013 - 20:35)

    CIAO Valentina! Grazie…le tue parole ..mi hanno commossa, eh sai perchè??? Perchè anche tu adesso vedi e senti quello che proviamo noi! Ci sei arrivata da sola..nonostante le vicessitudini con noi ,non sempre felici! Ma hai guardato ed hai visto! 😀
    Oggi siamo euforiche e cariche in attesa di questo nuovo lavoro di Valerio!
    Un lavoro svolto con passione ,ricerca ..ma sopratutto coraggio e grande talento! Valerio ha tanto da dare alla musica!
    Mi auguro che i suoi “sacrifici” oltre a trovare il nostro amorevole consenso…trovi sopratutto quello di chi ha ..o aveva puntato quel dito! 😉
    Natale si avvicina…te lo farai un regalo???? 15 Dicembre…ti dice niente??? 😉 A presto e buon lavoro! 😀

    alessandra

    (13 novembre 2013 - 21:48)

    E io continuo a credere che quel dito non sia stato puntato a caso…. non era e continua a non essere concepibile tanta determinazione nell’annientare un talento che ha dello sbalorditivo, che ha incantato e continua a incantare e a sorprendere tutti coloro che, liberi dall’influenza negativa dei falsi pregiudizi, hanno la fortuna di saperlo veramente ascoltare! Grazie per l’articolo, molto lucido e veritiero!

    leda

    (13 novembre 2013 - 21:54)

    Valerio un uomo coraggioso e determinato che ha il dono di possedere una voce da talento e lo sosterrò all’infinito, mi da una spinta ottimistica quando lo ascolto e live è impagabile. Complimenti per l’articolo ben fatto perchè veritiero.

    alice

    (13 novembre 2013 - 22:17)

    lui è il miglior cantante italiano e anche tanti critici lo sanno ma essere emerso a 18 anni con un carattere per di più forte combattivo e restio ai compromessi ha dato fastidio a molti che x interessi vari hanno fatto di tutto per contrastarlo (senza mai dire nulla sulla voce ben inteso). in un mondo sporco come quello delle case discografiche e dei critici assoldati al potere meglio altri “a caso” che si piegano facilmente nonostante meno dotati volete nomi e cognomi ?

    Monica Fe

    (13 novembre 2013 - 22:32)

    Valerio Scanu dal vivo lascia il segno…Consiglio di essere al concerto di Roma il 15 dicembre,Auditorium Parco della Musica, alla sala Sinopoli dall’acustica perfetta, una cornice elegante per un cantante di gran classe.

    Emy

    (13 novembre 2013 - 22:39)

    Nulla da aggiungere ! gran bell’ articolo grazie !per le belle parole espresse per Vale lui è unico e ha soli 23 anni autoprodursi da solo ! nella consapevolezza di rischiare tutto per tutto ,ma credere nella sua vena artistica che noi tutte fans e non !gli abbiamo sempre riconosciuto 🙂

    Marinella

    (13 novembre 2013 - 23:24)

    “Ed allora, nulla è perduto”….
    Brava!
    (y)

    Luisa

    (14 novembre 2013 - 14:17)

    Contenta per questo nuovo cd, sarà una sorpresa, dal Vblog è tutto un programma, orgogliosa di essere fan di Valerio da 5 anni, esempio per tanti giovani che vogliono mettersi in proprio per creare il proprio futuro!! Complimenti 😉 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *