Ballando con le stelle 9: Codacons insorge contro Milly Carlucci e l’incidente di Anna Oxa – FOTO

Ieri sera è andato in onda un nuovo appuntamento con la nona edizione di Ballando con le stelle, il talent show condotto da Milly Carlucci su RaiUno ogni sabato sera. Tra i concorrenti in gara, nonostante questo nuovo anno ci sia una variegata possibilità di scelta, Anna Oxa si erge sovrana sopra tutti, costringendo grande parte all’oblio. Nel corso della scorsa puntata le polemiche della cantante si sono susseguite accompagnate da aspre critiche e controversie al vetriolo, tanto che si era perfino pensato che l’artista potesse abbandonare lo show.

Questo però non è accaduto, ma ieri la Oxa è stata vittima di un incidente mentre danzava in maniera quasi “convenzionale”. Indossando le scarpe come le aveva chiesto la giuria, per colpa di una storta si è accasciata al suolo dolorante mentre Milly Carlucci ha prontamente chiamato i soccorsi in studio, per controllarla e successivamente accompagnarla fuori per gli accertamenti di rito. Ovviamente, il tutto è stato costantemente ripreso dalle telecamere, giusto perché la conduttrice ci ha tenuto ad evidenziare la trasparenza di ciò che stava accadendo.

Se per molti (me compresa) questa è stata una mossa genuina dettata dalla pura veridicità degli eventi, da un lato c’è chi ha pensato che questa fosse solo una “strategia” cattura ascolti visto che, proprio ieri il programma si è confrontato con la finale di Italia’s Got Talent che ha comunque avuto la meglio. Io sinceramente, non credo che una professionista come la Carlucci possa mai arrivare a tanto, anche perché, ha prontamente evidenziato ogni dinamica e risposto alle domande di Sandro Mayer, che sottolineavano leciti dubbi legati al regolamento in gara.

Nonostante la buona fede però, il Codacons pare non aver gradito per niente e, attraverso il sito ufficiale ha diramato un breve comunicato stampa:

Come noto ai molti telespettatori che hanno seguito il programma, l’esibizione della concorrente Anna Oxa è stata caratterizzata da uno spiacevole infortunio per la cantante, che a seguito un movimento sbagliato si è accasciata a terra dolorante. Subito è stato chiesto l’intervento del personale medico in studio ma il programma, anziché mandare la pubblicità come generalmente avviene in simili situazioni, ha proseguito la diretta seguendo passo passo le fasi dei soccorsi.

Per poi aggiungere:

Così le telecamere hanno indugiato per lunghissimi minuti sulla Oxa a terra e sulle espressioni di dolore della cantante, mostrando ai telespettatori uno spettacolo poco gradevole e decisamente inopportuno. La conduttrice avrebbe dovuto subito interrompere la diretta chiedendo alla regia di mandare in onda la pubblicità, per rispetto della concorrente ma soprattutto degli utenti che da casa seguivano la trasmissione. Al contrario l’insistenza delle telecamere su Anna Oxa a terra e sul suo dolore potrebbe sembrare finalizzata ad aumentare l’audience del programma, sfruttando una situazione di emergenza e di sofferenza di cui la tv italiana avrebbe fatto volentieri a meno.

Il Codacons quindi, ha “accusato” il programma di una mossa “tattica” nella speranza di racimolare ascolti in più. E voi come la pensate?

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Comments

    Alessandra Dessi

    (10 novembre 2013 - 18:18)

    Assolutamente d’accordo col Codacons: cattivo gusto a gogo’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *