Il Segreto anticipazioni, puntata del 9 novembre: Pepa avvelenata e rapita da Alberto

Anche il sabato pomeriggio, Il Segreto, la soap opera spagnola in onda tutta la settimana su Canale 5 non abbandonerà il vasto pubblico di fedelissimi, appassionati delle avvincenti vicende narrate e torna così per una nuova puntata in onda a partire dalle ore 15:30 circa, prima quindi del consueto appuntamento all’insegna della trasmissione condotta da Silvia Toffanin, Verissimo, che come di consueto ci anticiperà in esclusiva ciò che vedremo nel corso della nuova puntata di lunedì.

Tornando a Il Segreto, cosa accadrà nel nuovo episodio in programma per oggi? Scopriamolo subito: Donna Francisca ritorna protagonista in quanto deciderà di denunciare il furto subito dalla fabbrica, mettendo così nei guai Sebastian. Intanto, assisteremo a scene di vero panico in seguito alla scomparsa di Martin. Pepa e Tristan, infatti, temono possa esserci lo zampino di Carlos, evaso dal carcere.

Fortunatamente però, al bambino non succederà nulla e farà quindi ritorno alla tenuta ma questo episodio farà capire a tutti quanto possa realmente essere pericolosa la presenza di Carlos. Nel frattempo, Alberto apparirà sempre più depresso e vittimista e con questo suo atteggiamento riuscirà a convincere Pepa a restargli ancora vicina per un po’.

Tutto secondo i suoi piani: il medico ha infatti versato nel bicchiere della moglie un forte sonnifero. Il suo obiettivo è quello di farla addormentare, portarla in un nascondiglio e tenerla lì rinchiusa per sempre.

Se siete curiosi di conoscere cosa accadrà nel corso della prossima settimana, CLICCATE QUI.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *