Belen Rodriguez e Stefano De Martino: sparisce dal web l’intervista doppia de Le Iene. Censura? – FOTO

Proprio ieri avevamo scritto un articolo che si apriva con una domanda: “Cosa sta accadendo a Barbara d’Urso“? E l’interrogativo sta invadendo la nostra mente anche nella giornata di oggi, senza però trovare delle risposte che possano placare i nostri dubbi. La bislacca conduttrice di Pomeriggio Cinque e Domenica Live, da qualche settimana sembra essere “posseduta” dalla censura, senza però, capirne bene il motivo (noi, non lei… anzi, lei immaginiamo che abbia i suoi motivi, nonostante non li renda evidentemente pubblici).

Il polverone si è alzato alcune settimane fa quando, Stefano De Martino, ex ballerino di Amici e marito della showgirl argentina Belen Rodriguez ha espresso la sua opinione durante il corso di un’intervista a Verissimo, con Silvia Toffanin. In quell’occasione De Martino ha espresso un punto di vista in maniera lecita e rispettosa, esclamando che comprendeva il lavoro della d’Urso pur non condividendone i modi. Tutto nella norma oppure sono soltanto io quella che non ci vede assolutamente nulla di male?

La d’Urso, la settimana successiva è stata invitata anche lei dalla Toffanin e, tra videomessaggi strappalacrime delle amiche di sempre, avrebbe anche avuto la possibilità di rispondere a De Martino e, a quanto pare, prima l’avrebbe fatto e successivamente, usando dei termini non propriamente carini avrebbe chiesto alla rete di censurare il suo intervento. Cosa che a quanto pare Mediaset avrebbe fatto visto che, l’intervista è andata in onda ma la d’Urso non ha aperto bocca riguardo De Martino. Successivamente la “censura” e il malcontento si sono abbattuti sul cammino in salita di Carmelita, come una doccia fredda, come un temporale a ciel sereno.

Di recente anche Margherita Zanatta, dopo un servizio da lei realizzato ha mostrato il suo lecito malcontento per non aver ricevuto la giusta considerazione che si deve riservare ad una professionista che sta soltanto svolgendo bene il suo mestiere, ed anzi, oltre a non essere né citata né salutata, il servizio che la d’Urso ha mandato in onda domenica scorsa, era firmato da un’altra persona (ma per capire meglio vi invito a cliccare su questo articolo).

Su Twitter, noto social network usato molto spesso anche dalla presentatrice, anche Barbara Guerra sta portando avanti il suo “cognome” per una lotta dura senza paura a suon di querele reciproche ma, non finisce qui: ricordate Anna Laura Millacci? L’ex compagna di Massimo Di Cataldo, dopo le foto shock pubblicate questa estate accusando l’ex compagno di averla picchiata fino a farla abortire, si è voluta togliere un po’ di “sassolini”, uno in particolare, postando su Twitter un’immagine con scritto: “Io in tv non ci vengo, non mi presto al vostro teatrino mediatico, vergogna. Con la vostra tv spazzatura state rovinando il nostro Paese, smettetela di fare falsi ricatti per uno scoop”, anticipata dal un tweet: “E questo lo dedico alla cara Barbara d’Urso che è da questa estate che mi perseguita”.

In ultimo, martedì scorso, è andata in onda la prima intervista doppia della nuova stagione de Le Iene Show, con protagonisti proprio Belen Rodriguez e Stefano De Martino. La conduttrice di Italia’s Got Talent ha “scimmiottato” scherzosamente la d’Urso ma, anche in questo caso, io non ho notato assolutamente nulla di trascendentale oppure di “politicamente scorretto”, ed intanto, sapete come è andata a finire?

Sul sito di Video Mediaset e sul sito ufficiale de Le Iene, il video di Stefano e Belen è scomparso. La showgirl però, l’ha comunque condiviso su Facebook, accompagnandolo da una serie di hashtag: “#censura #chisaràstato? #comemai? #indovinate #godo” e non solo, ha condiviso un pezzetto del video anche sul suo profilo Instagram, anche lì, seguito da una serie di hashtag, tra cui: “#nonsitrovapiù #genteoffesa #libertà di parola=zero”.

Secondo quanto fa intendere Belen, dovrebbe essere stata la d’Urso a chiedere la rimozione del video, ma mi chiedo: a che pro? Così non ottiene esattamente l’effetto contrario? Al momento c’è una lista (che si allunga quotidianamente) di persone che le rema contro, e mi viene da pensare che la censura è una forma di proibizionismo che sfiorando l’abuso di potere si trasforma da tempesta a tsunami.

A seguire, in allegato gli screenshot di Facebook e Instagram (clicca sull’immagine per ingrandirla).

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *