Calcio in Tv, stasera Italia-Armenia in diretta tv e live streaming: probabili formazioni

Serata di grande calcio, quella odierna, che vedrà scendere in campo, in vista dell’ultimo match del primo girone di Qualificazione ai Mondiali 2014 in Brasile Italia-Armenia. La partita andrà in scena allo stadio San Paolo di Napoli ed ovviamente sarà trasmessa come nei precedenti match della Nazionale Azzurra in diretta televisiva ed in live streaming. A seguire, andiamo a vedere l’approfondimento in merito all’incontro che appassionerà anche questa sera milioni di appassionati e, per finire, le probabili formazioni di entrambe le squadre coinvolte.

Dopo il pareggio con la Danimarca, avvenuto solo pochi giorni fa, l’Italia di Prandelli è pronta alla nuova sfida, con una grande tranquillità al seguito anche alla luce del passaggio del turno e dell’ottima posizione nel Girone B di cui fa parte. L’Armenia ce la metterà tutta per riuscire a strappare il passaggio a turno, essendo per ora a pari merito con la Repubblica Ceca. Ancora incerta la presenza di Balotelli, anche se per le probabili formazioni rimandiamo a fine articolo.

Televisivamente parlando, l’incontro andrà in scena alle ore 20:45, ma prima, alle ore 20:30, prenderà il via l’approfondimento in onda su RaiUno e Rai HD dove Marco Marzocchi sarà al presentation studio, affiancato dal commento di Bruno Gentili, per conoscere tutte le ultime sugli azzurri a pochi minuti dal fischio d’inizio.

La partita vera e propria prenderà il via alle 20:45 sulle medesime reti Rai, in diretta, con telecronaca di Stefano Bizzotto, commento tecnico di Beppe Dossena e le interviste a bordocampo di Alessandro Antinelli. Al termine della sfida, spazio al post gara su RaiUno e Raisport 1, per ascoltare la voce dei protagonisti ai microfoni di Aurelio Capaldi e Amedeo Goria.

Prevista anche la diretta streaming sul sito ufficiale della Rai e tramite l’app ufficiale su dispositivi mobili. A seguire, andiamo invece a vedere le probabili formazioni di Italia-Armenia.

ITALIA (4-3-1-2): Marchetti; Abate, Astori, Bonucci, Pasqual; Aquilani, Pirlo; Montolivo; Florenzi, Insigne; Osvaldo. Allenatore: Prandelli.
ARMENIA (4-4-2): Berezovsky; Arzumanyan, Hayrapetyan, Mkoyan, Hovhannisyan; Mkrtchyan, Ozbiliz, Ghazarya, Mkhitaryan; Sarkisov, Movsisyan. Allenatore: Minasyan

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *