Rudy Zerbi: “Vorrei diventare un bravissimo autore per ideare un programma”

Rudy Zerbi è il giudice con il “No” più veloce della storia dei talent. Questo lo sappiamo bene, ma conosciamo anche la sua ironia nonostante non le mandi mai a dire, a nessuno. Vocal coach di Amici e giudice di Italia’s Got Talent insieme a Maria De Filippi e Gerry Scotti, oltre a divertirsi ogni sabato sera, regala davvero dei commenti al vetriolo e, quando qualcosa non è di suo gradimento non ci pensa due volte ad esprimere il suo pensiero, definendosi antipatico e cattivo (il tutto contornato da un sorriso, tra la pagine di Sorrisi e Canzoni TV).

“Cerco di spiegare le ragioni dei miei “No”. Non è cinismo, è onestà!” racconta Zerbi, poi prosegue: “Metto da parte il sentimento per serietà nei confronti dei concorrenti. Trovare un talento vero non è facile”. Durante il corso dell’intervista però, si delineano aspetti di Zerbi del tutto inediti (o quasi): “Come padre sono attento e rompiscatole” afferma quando gli viene chiesto se in privato le cose cambiano: “Tengo molto all’educazione dei miei figli e alla loro formazione scolastica, ma mi ritengo un padre affettuoso e sensibile”.

Stesso discorso vale per gli amici di sempre e la compagna Maria: “Sono tenero e molto emotivo” racconta, per poi aggiungere: “Non mi dà fastidio mostrare il mio lato sentimentale, le mie emozioni. Sono un uomo felice e innamorato e lo dimostro”. Per quanto riguarda la “famosa” lista dei desideri, Rudy afferma di aver voglia di passare del tempo con i figli e, televisivamente parlando confessa: “Vorrei diventare un bravissimo autore per ideare un programma e farlo realizzare da un altro conduttore”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Comments

    daniele pisu

    (11 ottobre 2013 - 15:37)

    ma va a quel paese… Tu non sai nemmeno cosa vuol dire la parola umiltà… hai cacciato gente che era bravissima e dici che vuoi diventare un bravo autore? Spero solo che ti caccino al èpiù presto da Mediaset,proprio come fai tu con persone che rincorrono un sogno da anni!!! Ti auguro tanto che nessuno ti dia più lavoro in tv come autore. Non meriti un posto cosi!!!

    rosy

    (12 ottobre 2013 - 12:17)

    daniele non è che sei invidioso della simpatia di Rudy e del suo sorriso che è uno splendore? per quanto mi riguarda caro Rudy tu in tv puoi fare quello che vuoi le tue fans ti seguiranno stanne certo sei forte la tua antipatia ti rende più affascinante buona giornata a stasera baci baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *