Miss Italia in onda su La7 il 27 ottobre condotto da Massimo Ghini, Cesare Bocci e Francesca Chillemi

Dal sito ufficiale di Miss Italia apprendiamo che la finale del programma di bellezza andrà in onda su La7, il 27 ottobre, in diretta da Jesolo. L’accordo tra la rete di Umberto Cairo e la Miren Srl di Patrizia Mirigliani è stato quindi raggiunto, e possiamo solo immaginare la gioia che proverà adesso l’imprenditrice che ha lottato con le unghie e con i denti affinché il suo programma, nato nel 1939 ma diretto dal padre Enzo dal 1959 non cadesse definitivamente nel dimenticatoio.

Circa un mese fa vi avevamo parlato di Miss Italia, in quanto, si vociferava già una possibile serata su La7 che però sarebbe dovuta andare in onda il 13 ottobre condotta da Sergio Castellitto e Claudia Gerini, mentre il direttore del TG della rete di Cairo, Enrico Mentana non era esattamente d’accordo e su Facebook esprimeva il suo dissenso: “Miss Italia su La7? Anche no, grazie. L’identità di rete è una cosa seria”, per poi aggiungere: “Se davvero finirà su La7 vedremo che succederà, e poi ne parleremo. Qualche effetto comunque il mio sommesso altolà intanto l’ha avuto”.

Ed invece, per Patrizia Mirigliani Miss Italia continua. La serata verrà condotta dagli attori Massimo Ghini e Cesare Bocci, con la partecipazione di Francesca Chillemi, adesso brava attrice di fiction e cinema, e vincitrice del concorso nel 2003. Attori “prestati” alla conduzione, per un programma ever green che tutto sommato, nonostante le innumerevoli polemiche, non ha mai fatto del male a nessuno, anzi, spesso ha “realizzato dei sogni”. Il concorso andrà in onda in diretta TV dal Pala Arrex di Jesolo, in provincia di Venezia a partire dalle 20.45.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *