Virus, la nuova puntata da Lampedusa, stasera su RaiDue: Daniela Santanché, Antonio Di Pietro e Maurizio Belpietro ospiti

Andrà in onda questa sera, sulla seconda rete di casa Rai, il nuovo appuntamento all’insegna della trasmissione di approfondimento condotta da Nicola Porro, Virus – Il contagio delle idee, a partire dalle ore 21:10 circa. La puntata odierna sarà particolare, in quanto concentrerà l’attenzione sulla tragica strage avvenuta nelle acque di Lampedusa, l’ultima di una lunga serie di drammi dell’immigrazione che ha visto la morte di oltre 100 persone. Solo 155 sono le persone salvate, mentre sul barcone affondato, si stima siano state in 500.

Le telecamere di Virus saranno proprio a Lampedusa, dove si parlerà di emergenza immigrazione, un’emergenza assoluta che tuttavia viene ancora fortemente trascurata dalla politica sempre più avvitata nei suoi problemi.  Mentre gli inviati di Virus testimonieranno la cronaca degli eventi, in studio con gli ospiti Nicola Porro dibatterà sulle politiche dell’immigrazione. E’ giusto limitarsi a invocare la solidarietà? Perché L’Europa non fa sentire la sua voce lasciando l’Italia da sola?

Nel giorno in cui la Giunta del Senato per le elezioni ha affrontato la decadenza di Silvio Berlusconi e all’indomani della lacerazione del Pdl e della rinnovata fiducia al governo Letta, Virus racconterà la settimana politica e gli scenari, le prospettive che si aprono. In studio, fra gli altri, Daniela Santanché, Antonio Di Pietro e Maurizio Belpietro. La consueta intervista finale di Porro sarà con Mauro Moretti, Amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *