Classifica FIMI: Alessandra Amoroso al primo posto. Emma, Marco Mengoni e Moreno in discesa

Anche oggi, come ogni giovedì, vi proponiamo i cambiamenti relativi alla classifica Fimi-Music Charts/Gfk Retail and Technology, con riferimento al periodo che va dal 23 settembre 2013 al 29 settembre 2013. Alessandra Amoroso con Amore puro, il suo nuovo album prodotto dal cantautore di Latina, Tiziano Ferro, debutta in classifica al primo posto. Jovanotti con Backup 1987-2012 perde una posizione e dalla terza, scende alla quarta, dopo 44 settimane di presenza in classifica.

Emma Marrone con Schiena, il suo quarto album prodotto dalla Universal, scende di una posizione e, dalla sesta della scorsa settimana, oggi la ritroviamo alla settima, dopo 25 settimane di presenza. Marco Mengoni con #Prontoacorrere perde due posizioni e lo ritroviamo al nono posto dopo 28 settimane, mentre grande “scivolone” per Moreno Donadoni, il rapper genovese vincitore di Amici 12, che con Stecca, il suo primo album prodotto dalla Universal, passa dalla decima posizione della scorsa settimana alla ventesima. La vincitrice di X Factor 4, Nathalie Giannitrapani, dopo il debutto in 20esima posizione, dopo appena due settimane scende inesorabilmente al 59esimo posto.

Perde parecchie posizioni anche Giuseppe Giofrè, l’ex ballerino di Amici con il suo primo EP, Call one me prodotto dalla Non ho l’età, la casa discografica di Mara Maionchi, dalla 42esima posizione oggi lo ritroviamo al 58esimo posto. Per quanto riguarda la Top Digital Download, Alessandra Amoroso con Amore puro, sale dalla 13esima alla settima posizione, dopo cinque settimane di presenza in classifica. Mentre Emma Marrone con Dimentico tutto (già singolo d’oro), sale dal 22esimo al 19esimo posto, dopo 14 settimane di presenza in classifica.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *