La nuova Domenica In di Mara Venier: “La Vita in Diretta non mi manca, sono felice di tornare”

Ha ceduto il testimone de La Vita in diretta alla collega Paola Perego (che però sta ottenendo risultati davvero scarsi in termini di ascolto), ma Mara Venier è pronta a tornare sul piccolo schermo con un suo vecchio amore, Domenica In, in partenza tra qualche giorno, dal prossimo 29 settembre sempre su RaiUno a partire dalle ore 16:35, a distanza di 20 anni dalla sua prima conduzione. Con il ritorno della Venier nella trasmissione domenicale della prima rete pubblica tornerà quindi anche l’intrattenimento, ma con tutta una serie di interessanti novità, come la stessa conduttrice ha rivelato in una recente intervista al quotidiano Il Tempo.

“Si cambia completamente: torneremo alla formula classica. Un vero omaggio alla Rai”, ha anticipato Mara, per poi aggiungere: “Abbiamo registrato una sigla molto carina: “Viva la Rai”. Spero elegante, che possa far sorridere gli italiani. E ci saranno anche gli anni della Rai: un anniversario, è questo il nostro intento”. La nuova Domenica In sarà un vero e proprio rotocalco dove non mancherà anche lo spazio dedicato all’attualità e dove si parlerà di un po’ di tutto.

La parte che condurrà la Venier, però, non darà spazio alla politica; a quella ci penserà il collega Massimo Giletti, mentre lei afferma: “Penso che la gente ne abbia bisogno due ore e un quarto rilassanti”. Lei, quindi, si concentrerà sull’attualità, ed in merito spiega: “Di cronaca ne ho parlato tantissimo in questi tre anni di Vita in diretta. Una svolta, nel mio modo di intrattenere. Lì ho dovuto affrontare anche argomenti molto difficili. Ci sarà un giornalista diverso ogni domenica. E nella prima puntata Gianni Riotta”.

Quale sarà invece il suo modo di lavorare anche in questo suo atteso ritorno? “Sono giorni e giorni che lavoro con i miei autori. Anche io sono un’autrice. Il mio modo di condurre è abbastanza spontaneo. Sembra tutto improvvisato ma, anche nelle mie interviste, io sono abituata a non leggere le domande. Cerco di informarmi. Ma dietro c’è un lavoro profondissimo […] Il mio segreto è ascoltare chi ho davanti”.

Guardandosi indietro ed alla sua conduzione pomeridiana, Mara conclude: “Devo dire che sono stati anni importanti. Ho lavorato in maniera pesante, da un punto di vista emotivo. Il quotidiano è molto faticoso. Non mi manca nulla, sono felice di essere tornata a Domenica In”.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Comments

    luana

    (30 settembre 2013 - 13:10)

    mara carissima torna alla vita in diretta! con te era tutta un’altra storia! sei simpaticissima, bacini bacini. ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *