Le Iene, Angelo Duro è Mariano il rapper siciliano: Marco Carta, Riccardo Scamarcio e Vladimir Luxuria nel mirino – VIDEO

angelo duro mariano rapper

Ieri sera ha preso il via la nuova stagione della trasmissione di Italia 1, Le Iene, che ha visto nuovamente alla conduzione l’affiatata coppia formata da Ilary Blasi e Teo Mammucari, con le voci della Gialappa’s Band. Tanti i servizi andati in onda nel corso della serata, realizzati dagli inviati storici della trasmissione tra cui Luigi Pelazza, Nadia Toffa e Giulio Golia, ma anche qualche novità interessante presentata dai giovani ed esilaranti volti della trasmissione, come Frank Matano nei panni del Raddrizzatore (prendendo spunto da quanto accaduto nei giorni passati con la Costa Concordia) e Angelo Duro nei panni di Mariano, il rapper siciliano.

In effetti, Angelo Duro non poteva che puntare sulla tendenza del momento, quella cioè della musica rap anche alla luce dei numerosissimi giovani rapper venuti alla ribalta negli ultimi tempi e che ormai stanno spopolando anche nelle classifiche di vendita. E così, dopo aver intrattenuto il pubblico de Le Iene nei panni di Nuccio*Vip, del Cantante senza pubblico e delle sue Olimpiadi dell’illegalità che nella passata stagione hanno coinvolto diversi paesi dell’Europa, questa volta Duro ha indossato le vesti del rapper Mariano, importunando ovviamente alcuni personaggi celebri.

Con le sue rime irriverenti, Mariano ha quindi voluto dire la verità ai personaggi interpellati, senza peli sulla lingua, come recita anche nel suo rap iniziale: “Veline, calciatori, politici e starlette, ora ve le canto rischiando le manette”. La prima “vittima” è stata Riccardo Scamarcio: “E’ con questa faccia da bambino che hai conquistato nonna Golino?!”, ha rappato Mariano. A finire nel suo freestyle anche Aurelio De Laurentis, passando per Marco Carta (“Sei l’icona dell’artista banale che svende l’intelletto per un sogno commerciale!”).

Nel bersaglio anche Vladimir Luxuria (“E’ un ex parlamentare che pesa, soprattutto perché sei stata la prima donna in Parlamento con sotto la sorpresa!”), Chiara Francini, Valerio Fiori, Francesca Rettondini, Antonio Albanese (“Parli sempre di patata, mi partono gli ormoni, ma alla fine u’ pilu l’offre solo Berlusconi!”).

CLICCA QUI per il VIDEO

CONDIVIDICI!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WP-SpamFree by Pole Position Marketing

-:3245