Il Commissario Montalbano, La pista di sabbia stasera su RaiUno: trama

La prima rete Rai, reduce anche dagli ottimi ascolti nelle precedenti settimane, proprio non ha intenzione di rinunciare alla messa in onda della serie tv Il Commissario Montalbano, attesa anche per la prima serata odierna e che torna a sfidare (finora sempre con grande successo dal punto di vista degli ascolti), la fiction di Canale 5, Squadra Antimafia 5 (QUI le anticipazioni della terza puntata). Questa sera, dunque, Salvo Montalbano tornerà a farci compagnia con le sue nuove indagini, nell’ambito dell’episodio dal titolo La pista di sabbia. Quella che vedremo stasera, sarà una storia molto bella, avventurosa e calda che andrà a svolgersi in un contesto inedito per lo stesso Montalbano, ovvero quello delle corse di cavallo.

Queste corse non saranno ovviamente tutte uguali; alcune di loro saranno infatti elegantissime, organizzate da un entourage di nobili, altre clandestine, organizzate dalla mafia. La storia del nuovo episodio in onda stasera dalle ore 1:10 circa,  inizia con il ritrovamento di un cavallo massacrato che è venuto a morire sulla spiaggia sotto la casa del commissario.

Da quel momento Montalbano incomincia la sua indagine circondato da una serie di personaggi curiosi ed affascinanti: i manichini della nobiltà siciliana di provincia, i brutti ceffi dei cavallari, i gregari della mafia, semplici delinquenti e, infine, i capo-rioni che tirano le fila dei delitti, il tutto condito dall’apparizione di una bella amazzone amica di Ingrid.

Montalbano conduce la sua indagine difficile evitando i falsi obiettivi che si frappongono tra lui e la soluzione e finalmente, con uno stratagemma ingegnosissimo, riesce a snidare i veri colpevoli e a salvare il fido Galluzzo addirittura da un’accusa di omicidio. Come sempre un giallo dalle grandi atmosfere che ritorna all’azione dei primi episodi.

Seguici e condividi!

Comments

    Silvana Barraco

    (23 settembre 2013 - 23:05)

    Siamo stufi di rivedere sempre le stesse puntate di Montalbano Vi rendete conto che c’è le avete proposte almeno quattro volte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *