Silvio Berlusconi ed il videomessaggio in tv: atteso per oggi all’ora di pranzo

Dopo aver sorriso guardando ieri sera la parodia del videomessaggio di Silvio Berlusconi, realizzata dal comico Maurizio Crozza nel corso della sua nuova copertina satirica durante la seconda puntata di Ballarò (CLICCA QUI per rivedere il video), il vero videomessaggio dell’ex premier, con ogni probabilità arriverà nella giornata odierna. Era infatti atteso per ieri, nell’edizione delle 13:00 del Tg1 ed invece pare che lo vedremo solo oggi, sempre intorno all’ora di pranzo.

In base a quanto scrive Il Corriere, infatti, il messaggio sarebbe stato registrato ma avrebbe ancora bisogno di qualche ritocco prima della sua messa in onda, che avverrà appena prima del voto in Giunta elezioni e immunità del Senato sulla decadenza del leader del Pdl dopo la sentenza che ha reso definitiva la condanna per frode fiscale. In base a quanto si apprende sul contenuto del videomessaggio che sarà trasmesso probabilmente nella giornata odierna, il Cavaliere non apre la crisi, ma critica i magistrati e lancia Forza Italia 2.0. Al contempo, esorta i ministri del Pdl a continuare il proprio lavoro all’interno delle larghe intese.

Stando a fonti interne, riporta sempre Il Corriere, Silvio Berlusconi dopo la registrazione del videomessaggio avrebbe poi deciso di registrarne uno nuovo con contenuti almeno in parte differenti. A questo punto, si prevede non solo la presenza di un commento sulla conferma della condanna di Fininvest per il lodo Mondadori, ma lo slittamento potrebbe avere anche un secondo importante fine, ovvero mettere almeno in parte in ombra la riunione della Giunta, data anche la grande portata mediatica che lo stesso videomessaggio avrà oggi.

A questo punto non ci resta che attendere ancora qualche ora per assistere (forse) al discorso registrato e ritoccato di Berlusconi.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *