Pechino Express 2, la marchesa farà valere le sue ragioni. Patrizia De Blanck: “Faceva massaggi e vendeva creme”

E’ bastata una sola puntata (dopo tre poi, non ne parliamo…) e la marchesa Daniela Del Secco D’Aragona, concorrente di Pechino Express 2 è già diventata un personaggio. O la si odia o la si ama. Personaggi come lei raramente hanno vie di mezzo. Ogni lunedì la vediamo in TV, nel reality show più temerario della televisione italiana, presentato da Costantino della Gherardesca in onda su RaiDue. Dagospia giorni fa ha pubblicato la news: la marchesa non possiede titoli nobiliari, è una semplice estetista, o meglio, una donna iscritta all’albo dei giornalisti lombardi, che promuoveva le sue creme nelle TV regionali.

Verità o meno il pubblico sembra ugualmente conquistato dalla sua spiccata ironia. Ma, oltre alle televendite, la marchesa avrebbe aggiunto al suo cognome un “d’Aragona” in più che, oltre a fare più chic le attribuirebbe un sangue blu che secondo Dagospia sembrerebbe non avere affatto. Raggiunta dal settimanale Oggi, Daniela ha voluto raccontare il suo punto di vista, ovviamente usando sempre il plurale maiestatis.

“Noi l’abbiamo trovato di un divertente incredibile” afferma Daniela riguardo la notizia di Dagospia, per poi aggiungere: “Mi hanno dato più spazio di Obama, ero molto lusingata. Poi però mi sono arrabbiata, per rispetto della mia adorata figlia Ludovica devo difendere il nostro onore. La marchesa è battagliera, non molla mai e tuonerà presto, non vorrei essere nei loro panni”. Daniela inoltre, sembra ben consapevole che queste “maldicenze” vengano da una persona precisa, affermando:

C’è una sedicente nobildonna che voleva partecipare a tutti i costi con me a Pechino Express, mi ha offerto mari e monti, ma io ho scelto di portare con me il mio amato maggiordomo Gregory, che da sempre sognava di andare in TV. Quindi questa donna, vedendosi rifiutata, ha deciso di vendicarsi.

Dopo aver messo in dubbio perfino la giornalista che la intervistava esclamando: “Lei non sa nulla di me, ma siamo sicuri che lavora per Oggi e non è un’amica della nobildonna che le dicevo?”, si è tranquillizzata ed ha spiegato come vive il successo:

La TV è la mia vita! Il pubblico ha capito che sono una donna dal cuore d’oro, la mia umanità traspare, è nel mio Dna. Sono la marchesa del popolo, amo il prossimo. Sono andata a Pechino Express per far vedere che sono vera.

Mentre per quanto riguarda la famosa caduta in acqua della prima puntata, Daniela ironizza:

Quell’acqua era putrida, meno male che ho fatto tutti i vaccini. Ho visto di tutto lì sotto, tritoni, sirenette, granchi. Però sono stata brava, me la sono cavata.

Per togliersi ogni dubbio però, il settimanale ha voluto contattare la contessa Patrizia De Blanck che in merito ha affermato:

Non l’ho mai visto nei panni di Vanna Marchi, è vero però che Marina Ripa di Meana me la presentò dicendomi che faceva massaggi e vendeva ottime creme di bellezza di sua creazione.

Per poi aggiungere riguardo la notizia data dal sito di Dagospia:

Di questo blasone fantasma si parla apertamente in Internet, sui giornali e anche tra i comuni amici. Nel senso che non esisterebbe. Ma non vorrei sparare sulla Croce Rossa avanzando giudizi definitivi sulle origini di Daniela. Dico solo che sui blasoni, quelli veri, non ci sono stati mai dubbi.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *