Ballarò puntata del 17 settembre, copertina satirica di Maurizio Crozza: il videomessaggio di Berlusconi – VIDEO

Ieri sera è andata in onda su RaiTre la seconda puntata della nuova stagione di Ballarò, il talk show politico condotto da Giovanni Floris. Ad aprire come sempre il nuovo appuntamento, è stato il comico genovese Maurizio Crozza con la sua nuova copertina satirica nella quale ha riassunto gli ultimi importanti avvenimenti della settimana, a partire proprio dalla Costa Concordia, e rivolgendosi al padrone di casa ha esordito: “Hai notato come è facile rimuovere le cose quando non serve il voto del Pd?”. Dopo aver sottolineato come l’operazione sia stata vista da tutto il mondo, ha anche ricordato come a dirigerla sia stato un sudafricano.

Poi ha anche ricordato come Letta proprio ieri abbia parlato di “orgoglio italiano”; peccato che qualche giorno prima avesse detto che la prima parte della Costituzione è bellissima, la seconda invece no: “Per Letta la Costituzione è un po’ come il monologo di Saviano, che la prima mezz’ora ti prende tantissimo dopo magari… se c’è Paperissima cambi”. Per poi aggiungere un suo consiglio spassionato a Letta: “Ma se prima di cambiarla la Costituzione provassimo ad applicarla?”.

L’attenzione si è quindi spostata su Silvio Berlusconi in vista del voto della Giunta che riguarderà proprio il suo futuro: “E questa volta il Pd è unito! Voteranno compatti per la decadenza di… Prodi”. Ed ancora, su Berlusconi: “Oggi doveva uscire con il videomessaggio poi è uscito quello della nave da raddrizzare e allora ha rimandato”. Poi, Crozza ha sottolineato come in questi giorni non si fa altro che parlare di due video: “Uno è il video di un relitto che cerca di stare a galla con tanta gente intorno che si chiede se ce la fa o no, l’altro è il video della Concordia”.

Infine, il comico ha indossato i panni dell’ex premier e si è cimentato nell’imitazione di Berlusconi immaginando il suo videomessaggio: “Cari italiane, cari italiani, vorrei stipulare un nuovo contratto con voi. O preferite che facciamo in nero?”. A seguire, il video della nuova copertina.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *