Il Processo del Lunedì, da stasera su Rai Sport 1 con Enrico Varriale: tutte le novità

A distanza di vent’anni dall’ultima messa in onda sulla Tv pubblica della trasmissione calcistica, Il processo del lunedì, da oggi assisteremo al suo atteso ritorno con tante novità in serbo. Si parte dalla conduzione, affidata questa volta a Enrico Varriale giornalista di punta di Rai Sport e già inviato nel Processo condotto da Aldo Biscardi.

La messa in onda è in programma nella prima serata di oggi su Rai Sport 1 (canale 57 del Digitale Terrestre) e sin da subito si parla di un cast scoppiettante (oltre che numeroso). Ad affiancare il giornalista Varriale, ci saranno anche Gene Gnocchi, Rodolfo Laganà e Marino Bartoletti. Ma questi sono solo alcuni dei nomi presenti.

Il cast, come dicevamo, sarà ricchissimo, tra tifosi doc, attori comici, giornalisti; oltre ai nomi già svelati, troveremo anche Gianni Ippoliti, Maurizio Ganz e Evaristo Beccalossi. E’ lo stesso padrone di casa a sottolineare quello che sarà l’obiettivo saliente della trasmissione: “Parleremo di ogni argomento legato al calcio ma senza risse” per poi aggiungere: “E ognuno dichiarerà la propria fede calcistica, perché in fondo il Bar Sport non è così male. A volte i tifosi ne sanno anche di più degli addetti ai lavori”.

Nel riproporre Il processo del lunedì, il direttore di Rai Sport, Mauro Mazza, ha voluto fare un vero e proprio salto nel passato e con la messa in onda della trasmissione torna anche la moviola, abolita due anni prima dal suo predecessore, Eugenio De Paoli. Nonostante la decisione non sia stata accolta positivamente dalla Rai così come dagli arbitri, Varriale assicura che non ci saranno le classiche polemiche sterili che si sono avute in passato.

La trasmissione prenderà il via alle ore 20:45, ma con nessuna immagine fresca in quanto fino alle 22:45 si giocherà Parma-Roma. Un grande peso avranno anche i social network in quanto il pubblico da casa, potrà interagire con la trasmissione grazie alla community di Rai tv, Facebook e Twitter.

La regia, infine, è affidata a Mario Collorone che avrà il compito di valorizzare al meglio tutte le novità del programma tra cui la divertente sigla, firmata da Antonio Maggio, tra le rivelazioni dell’ultimo Festival di Sanremo.

Seguici e condividi!

Vincenzo Faraone Author

Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *