Il Segreto anticipazioni, puntata dell’11 settembre: Juan e il Marchese stanno per essere uccisi; Martin è scomparso

Ancora un nuovo appuntamento, nel primo pomeriggio odierno, all’insegna della seguitissima soap opera Il Segreto, in onda a partire dalle ore 14:45 sulla rete ammiraglia di casa Mediaset, subito dopo il nuovo episodio di Centovetrine e prima di Pomeriggio Cinque. Nella puntata andata in onda ieri, Emilia ha rimproverato Pepa per non averle detto nulla in merito alla proposta di matrimonio di Alberto; quest’ultimo poi, le ha fatto un regalo, portando la donna ad illudersi ulteriormente. Tra donna Francisca ed il Marchese abbiamo poi assistito ad un duro confronto in seguito al quale la donna ha chiesto a Mauricio di disfarsi di lui.

Juan intanto, ha saputo quali sono le vere intenzioni del Marchese ed ha deciso di sfidarlo a duello. Tristan, ha provato a cercare informazioni sul conto di Pepa trovando conferma di quanto dettogli dalla ragazza, per bocca di una monaca che gli ha raccontato del suo passato. Mentre stava per tornare da Pepa, però, Tristan ha assistito all’arrivo di un uomo con delle ustioni che rimproverava la monaca per avergli svelato tutto. La levatrice, intanto, ha scoperto dov’è il bambino.

Ma cosa accadrà nella nuova puntata in onda questo pomeriggio, 11 settembre 2013? Juan e il Marchese definiscono le regole del duello. Dietro questo scontro però, c’è ancora una volta lo zampino di donna Francisca, che desidera la morte di entrambi. Intanto, il cugino di Tristan impedirà a Pepa di vedere Martin. Alberto, studia una strategia per convincere la levatrice a sposarlo e partire con lui a Madrid, raccontandole delle bugie e la donna inizia a vacillare non sapendo più cosa rispondere al medico. Mentre Tristan sta per fare ritorno da Pepa scopre che Martin è scomparso.

Seguici e condividi!

Francesca Tordo Author

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *