Io Canto 4, prima puntata: le tre squadre e i primi 16 concorrenti che hanno passato il turno

Nella prima serata di ieri, è ripartita anche la nuova stagione di Io Canto, il baby talent condotto come sempre da Gerry Scotti su Canale 5 e giunto alla sua quarta edizione. La grande novità della stagione è rappresentata come sappiamo dalla suddivisione dei concorrenti in tre squadre capitanate da Flavia Cercato, Mara Maionchi e Claudio Cecchetto. Ad introdurre la puntata d’esordio (che però non è riuscita a vincere la gara degli ascolti, battuta dalla prima puntata della fiction Un caso di coscienza 5) è stata la trionfatrice della passata edizione, Arianna Cleri. Dopo le presentazioni di rito da parte del padrone di casa, la serata ha preso ufficialmente il via con le esibizioni dei baby partecipanti. Vediamo a seguire quali sono stati momenti più importanti.

I primi tre concorrenti a salire sul palco sono stati Simone Stocchero che si è esibito sulle note di Se si potesse non morire; a seguire, Veronica Rotin con I ain’t telling you e Marica Salinas con Vedrai, vedrai. Tra i tre cantanti, Mara Maionchi ha scelto di far entrare nella sua squadra Veronica. Il programma è proseguito con un nuovo terzetto composto da Luna Melis con il brano Rolling in the deep, seguita da Walter Coppola in E penso  a te e dal duo di sorelle Krizia e Greta Celano con Just give. E’ Luna ad accedere nella squadra di Claudio Cecchetto.

Ancora un terzetto questa volta composto da Thomas Bocchimpani in Loving you dei Jackson, poi Jonah Mae Gardose in Ascolta il tuo cuore ed ancora Michelangelo Vizzini in Skyfall. A scegliere questa volta è stato il terzo caposquadra, Flavia Cercato che ha accolto nel suo team Thomas.

La vera novità dell’edizione, introdotta dal padrone di casa, è rappresentata dalla presenza a Io canto anche di alcuni giovani ballerini. Si è quindi proseguiti con nuovi terzetti a partire da Melania e Melissa, Devis e Antonio. In merito, sono i giudici che attraverso un pulsante dovranno scegliere i preferiti. E così, Flavia ha scelto le ballerine di hip hop Melania e Melissa; Mara il ballerino Devis e Claudio l’ultimo baby ballerino, Antonio.

La trasmissione è proseguita con i nuovi piccoli concorrenti cantanti; si è ripartiti con Giuseppe Croci che si è esibito in Bella, Damiano Caponio in Cambiare ed infine Marina Brienza in Skinny Love. A scegliere, Mara Maionchi che ha portato nella sua squadra Marina. Si è andati avanti con Roberta Cometti in Stupida, seguita poi da Cristian Burgio che si è esibito sulle note de L’essenziale ed ancora Greta Doveri in Vivimi. A scegliere è la Cercato che ha puntato su Roberta. Ancora quattro baby cantanti: Elena Araveicei in Piccolo Uomo, Camilla Rinaldi in Il mondo che vorrei, Giada Santoro in Mercy e Marco Muraro in I’ll be missing you. Cecchetto sceglie Marco.

A rigiocarsi l’ingresso, sono tornati sul palco di Io Canto Marica (in Oggi sono io), Krizia e Greta (in Try), Michelangelo (L’amore è un’altra cosa) e Giuseppe (in Somebody that i used to know); Mara ha quindi scelto Marica. Seconda possibilità anche per Jonah Mae, Walter, Giada e Camilla; Flavia sceglie Walter. Ed infine nuove esibizioni per Simone, Cristian, Damiano, Greta ed Elena; Cecchetto ne sceglie eccezionalmente due, Simone e Damiano.

A chiudere la prima puntata di Io Canto 4 è stata nuovamente la trionfatrice Arianna Cleri che si è esibita sulle note di Fino a farmi male, primo singolo estratto dal suo album che vede il contributo anche di Mario Lavezzi e Red Canzian.

Poco dopo la mezzanotte, Gerry ha riepilogato i componenti delle tre squadre:

Mara Maionchi: Marica Salinas, Marina Brienza, Veronica Rotin (cantanti), Devis Masini (ballerino).

Claudio Cecchetto: Luna Melis, Marco Muraro, Simone Stocchero (cantanti), Antonio Cetera (ballerino).

Flavia Cercato: Thomas Bocchimpani, Roberta Cometti, Walter Coppola (cantanti), Melissa e Melania (ballerine).

Seguici e condividi!

Vincenzo Faraone Author

Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *