Formula 1, GP di Monza in Tv: la Rai dedica l’intera settimana ai 60 anni di presenza in F1

La prossima domenica, 8 settembre, i motori della Formula 1 tornano a riaccendersi ufficialmente in vista dell’emozionante ed atteso Gran Premio tutto italiano, che si correrà a Monza. In occasione di questo importante evento sportivo, Rai Sport e Rai celebreranno con una programmazione di sette giorni e 20 ore complessive di diretta dall’Autodromo Nazionale di Monza, i 60 anni di presenza in F1, che ricorre in concomitanza con l’84esima edizione del GP d’Italia.

Era il 13 settembre del 1953 quando la sperimentale Rai in vista della messa in onda ufficiale delle sue trasmissioni, avvenuta solo il 3 gennaio dell’anno seguente, si collegò in diretta con l’impianto di Monza in tre collegamenti differenti, rispettivamente alle 14:30 per la Telecronaca diretta della partenza e delle prime fasi della gara, poi alle 16:10 per la Telecronaca diretta della fase centrale della gara ed ancora alle 16:30 con quella della fase conclusiva della gara.

Da allora, quasi ininterrottamente la Rai ha sempre dimostrato un forte e sentito impegno nei confronti di questo appassionante sport che coinvolge milioni di telespettatori, nonostante quest’anno in molti hanno storto il naso in seguito alla diretta in esclusiva su Sky ed alle tante differite relegate alla tv di Stato. Tuttavia, per la gioia dei tanti utenti appassionati di F1, i prossimi due Gran Premi saranno trasmessi entrambi in contemporanea live sui canali Rai oltre che Sky.

Da oggi, dunque, la Rai ha deciso di ricordare questi ultimi importanti 60 anni, ogni giorno, con ben due importanti appuntamenti che ripercorreranno la storia della tv pubblica ma anche di Monza col suo GP. A seguire andiamo a vedere quale sarà la programmazione completa: da oggi e fino al prossimo 6 settembre, alle ore 17:00 andrà in onda Monza 1953 – 2013, un programma di Maurizio Losa e Gianfranco Mazzoni, in diretta dallo studio appositamente allestito nella “ex sala cronometristi” dell’Autodromo di Monza, con ospiti, collegamenti, filmati d’epoca tratti dal grande archivio delle teche Rai.

Alle ore 21:00, appuntamento con GP d’Italia story, la replica di un Gran Premio d’Italia integrale legato a quattro indimenticabili momenti della Ferrari. Oggi, sarà trasmesso il GP d’Italia 1977 vinto da Mario Andretti. Martedì 3 toccherà al GP d’Italia 1988 con la doppietta Ferrari di Gerard Berger e Michele Alboreto a poco meno di un mese dalla morte di Enzo Ferrari. Mercoledì 4 sarà trasmesso il GP d’Italia 2006 con l’ultima vittoria a Monza di Michael Schumacher. Giovedì 5 il GP d’Italia 2010 con la prima vittoria a Monza sulla Ferrari di Fernando Alonso.

Da venerdì 6 spazio al GP d’Italia 2013: dalle 9:45 alle 11:45, diretta della Prima sessione di prove libere in onda su Rai Sport 1; dalle 13:45 alle 15:45, sarà il turno della Seconda sessione di prove libere sulla medesima rete; dalle 22:30 alle 23:30, appuntamento con la sintesi delle due sessioni di prove libere su Rai Sport 2. Sabato 7 settembre sarà trasmessa dalle 10:45 alle 12:15, la diretta della terza sessione prove libere su Rai Sport 1 e poi dalle 13:30 alle 15:30,  Pit Lane – Qualifiche Gp d’Italia  in onda su RaiDue e Rai HD. Domenica 8 settembre infine, dalle 13:10 alle 16:55, Pole Position – Gp d’Italia live su RaiUno e Rai HD.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *