Do No Harm, da stasera su Premium Action: sulla NBC peggior debutto di una serie tv

Anche il canale pay di Mediaset Premium, Premium Action, quest’oggi apre le porte alla nuova stagione televisiva, e lo fa con una nuova serie tv drammatica, Do No Harm, ideata da David Schulner e trasmessa per la prima volta dalla NBC dal gennaio di quest’anno. La serie, andrà in onda in prima serata ogni lunedì e rappresenta una sorta di rivisitazione del popolare romanzo “Lo strano caso del dottor Jekyll e il signor Hyde”  del 1886 di Robert Louis Stevenson.

La serie ruota attorno alle vicende di un neurologo di successo, il Dottor Jason Cole, interpretato da Steven Pasquale, che sotto al camice nasconde un grande segreto: ogni giorno, puntuale, alle ore 8:25 e per 12 ore si trasforma in un pericoloso criminale. Per far fronte a questa sua personalità malvagia, il medico si inietta una sostanza farmacologica in grado di sedare il suo lato cattivo. Tuttavia, questo suo alter ego maligno sembra rivelarsi del tutto immune all’antidoto tanto da portarlo alla rovina della vita professionale ma anche privata di Cole.

La prima stagione è composta da 13 episodi, mentre la colonna sonora è composta da Chris Alan Lee e James S. Levine. Su Variety, Brian Lowry ha dichiarato in merito: “La variazione sul tema è divertente, anche se è difficile prevedere come l’interesse possa rimanere alto nel confronto con il longevo originale di Stevenson”.

La serie, in realtà non ha avuto il successo sperato; l’episodio pilota fu visto solo da 3,1 milioni di spettatori e fu considerato come il peggior debutto di una serie televisiva trasmessa da una delle quattro reti nazionali statunitensi. In seguito non andò meglio: dopo soli due episodi, causa bassi ascolti la NBC decise di cancellare la serie e trasmettere poi gli episodi già prodotti solo dal 29 giugno scorso.

Riuscirà almeno in Italia ad appassionare i telespettatori o incorrerà nello stesso triste destino?

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *