Baciamo le mani, Sabrina Ferilli e Virna Lisi in lotta contro la mafia: dal 2 settembre su Canale 5

Una delle produzioni maggiormente attese, in vista della ripartenza della nuova stagione televisiva di casa Mediaset, è la fiction in otto puntate Baciamo le Mani con sottotitolo Palermo-New York 1958, diretta da Eros Puglielli ed in partenza dal prossimo lunedì  settembre ovviamente sulla rete ammiraglia, Canale 5. Protagoniste indiscusse saranno due prime donne che tornano a recitare insieme dopo tredici anni (in Le ali della vita): Sabrina Ferilli e Virna Lisi. Se all’epoca incollarono al piccolo schermo milioni di italiani, registrando il 30% di share, ora Canale 5 spera di bissare, o quantomeno avvicinarsi, all’eccellente risultato del passato.

Baciamo le mani si sdoppia tra la Sicilia e l’America agli inizi degli anni ’60. Al centro della storia, due donne Ida (Sabrina Ferilli) ed Agnese (Virna Lisi), totalmente diverse tra loro ma che hanno una sorta di missione da portare avanti: la loro lotta contro la mafia. Una lotta che è in parte scandita dagli eventi che riguardano la vita delle due protagoniste, le quali ad un certo punto saranno destinate ad incontrarsi e ad unirsi nella lotta contro il potere mafioso (rimandiamo a questo articolo per la trama completa della fiction).

“Siamo due donne con temperamenti diversi, che all’inizio si fronteggiano, ma che poi saranno unite dalla stessa voglia di giustizia”, ha raccontato sul sito di Repubblica Sabrina Ferilli. L’attrice ha poi sottolineato le differenze salienti tra cinema e fiction dichiarando: “Direi che il cinema è stilisticamente diverso. All’attore si concede più tempo, un po’ di respiro in più per entrare nel personaggio. Ma questa è un’ottima fiction”.

E’ dello stesso parere anche la collega Virna Lisi, che in merito alla fiction che le vedrà entrambe protagoniste ha affermato: “Baciamo le mani è una fiction girata come un film. Non c’è nessuna differenza. Quando la tv è ben fatta, riesce a tirare fuori il meglio dagli attori”.

Il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri, nell’anticipare le grandi novità dell’autunno di casa Mediaset, ha commentato riguardo la nuova fiction prodotta dalla Ares Film di Alberto Tarallo: “Per Baciamo le mani sono stati impiegati grandi mezzi, volevamo un prodotto ad altissimo livello, con due grandissime interpreti”. Il risultato finale sembra essere perfettamente riuscito.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *