Quinta Colonna, il Quotidiano, da stasera su Rete 4 la nuova stagione con Paolo Del Debbio

Si comincia da oggi con la nuova stagione televisiva, e Mediaset lo fa proponendoci un gradito ritorno: a partire dall’access prime time odierno, infatti, andrà in onda la nuova stagione di Quinta Colonna, il Quotidiano, il programma targato Videonews e che vede alla conduzione Paolo Del Debbio, in attesa di approdare con il consueto appuntamento settimanale (Quinta Colonna), in partenza il prossimo 9 settembre. I temi politico-economici del giorno, saranno quindi al centro di ciascun appuntamento in onda tutti i giorni dalle ore 20:30 alle 21:15, prima cioè dell’inizio delle trasmissioni in prime time.

Anche in questa nuova stagione, il padrone di casa si impegna attivamente, occupandosi dei problemi della gente. “La formula del programma non cambia: non ci sarà spazio per i politici che si parlano addosso, anche se in studio i partiti si confronteranno sui temi di politica e di economia”, ha anticipato Del Debbio in una recente intervista sulle pagine del settimanale TelePiù.

Quest’anno, Rete 4 sarà caratterizzato da una vera e propria rivoluzione, come abbiamo visto anche in merito alle recenti dichiarazioni di Giovanni Toti (rimandiamo a questo articolo per l’approfondimento). Ma cosa ne pensa Del Debbio dell’introduzione di un maggior numero di programmi d’informazione? “Credo che sia stata una scelta giunta e tempestiva, perché la gente vuole essere informata”, ha dichiarato.

Oltre ai problemi economici e non solo affrontati nel programma quotidiano, dunque, dal 9 settembre ripartirà anche la versione settimanale tradizionale che, vista la data di inizio, come sottolineato dallo stesso conduttore, permetterà di avere in studio anche una maggiore presenza di politici.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *