Emma Marrone, questa sera a La Notte della Taranta: “Sono onorata! Mi ricorda la fame che ho di fare musica”

Questa sera, come vi avevamo già anticipato in questo articolo, andrà in onda in diretta su Cielo, La Notte della Taranta. L’evento più importante dell’estate, che si conclude a suon di pizzica con un mega concerto diretto dal grandissimo Maestro Giovanni Sollima che dirigerà l’Orchestra Popolare de La Notte della Taranta arrangiando i brani della tradizione popolare in modo innovativo e sicuramente unico. Tra gli ospiti, oltre a Max Gazzè e Niccolò Fabi, ritroveremo una emozionatissima Emma Marrone, nata e crescita in Salento, che sente la sua terra costantemente scorrerle nelle vene, la sente nelle ossa e la porta ovunque dentro il cuore (“Cu tuttu lu core“).

La Marrone, sul sito del Corriere ha raccontato che anni fa, il concerto era un evento da non perdere: “Preparavamo i teli per sdraiarci e riempivamo la borsa frigo. Si partiva presto, per essere lì già dal primo pomeriggio”. La cantautrice si è dimostrata orgogliosa e felice: “Sarò con colleghi che ammiro molto come Gazzé e Fabi. Ricevere i loro complimenti e quelli dei musicisti dell’orchestra è stata per me la soddisfazione più grande”.

“Conosco i pezzi della tradizione, e sono onorata quest’anno di fare parte della Notte della Taranta. La musica popolare mi ricorda la fame che ho di fare questo mestiere e la voglia che ho di esprimermi. Sono legata alla musica popolare perché esprime al meglio il carattere e l’enfasi dei salentini nel dare delle cose al pubblico. Persone che hanno voglia di prendere delle cose dalla vita, di far compiere ogni giorno un miracolo attraverso la musica, questo è” ha poi raccontato sul canale ufficiale di YouTube dedicato all’evento.

Nonostante sia un’artista acclamata e di successo, la “paura” di sbagliare aleggia anche dentro il suo cuore, quello stesso cuore che butta totalmente dentro la musica, in “pasto” alle gioie e ai dolori, ai sostenitori e ai detrattori. Ed infatti, proprio stanotte ha scritto su Twitter: “Mamma mia che giornata intensa, mi tremavano le gambe su quel palco immenso e davanti a tutta quella gente. Domani farò meglio”.

Questa è l’umiltà di una donna vera, di un’artista capace di trasmettere delle fortissime emozioni e stasera, siamo più che sicuri (considerato anche il contesto), Emma di emozioni saprà regalarcene, basterà avere la fortuna di essere capaci di saperle ricevere.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *