Palio di Siena 2013, la diretta tv questo pomeriggio su Rai5

Lo scorso 2 luglio, abbiamo assistito al Palio di Siena dedicato alla Madonna di Provenzano e vinto dalla contrada dell’Oca. Come ormai da tradizione, oggi, venerdì 16 agosto, si correrà invece il Palio in onore della Madonna dell’Assunta, che sarà ovviamente possibile vedere in diretta televisiva, poiché sarà trasmesso per la prima volta su Rai5 a partire dalle ore 18:15. La diretta dell’appuntamento, realizzata con il contributo del Consorzio per la tutela del Palio, si terrà da Piazza del Campo a Siena, e sarà condotta da Susanna Petruni e Maurizio Bianchini, con la regia di Riccardo Domenichini.

Delle 17 contrade nelle quali è suddivisa Siena, parteciperanno al celebre Palio solo dieci, di cui sette scenderanno in campo di diritto poiché escluse dalla competizione dello scorso anno mentre altre tre vengono estratte a sorte. A sfidarsi nel Palio dell’Assunta 2013 saranno quindi: Lupa, Torre, Bruco, Chiocciola, Aquila, Nicchio e Oca, alle quali si vanno ad aggiungere le tre estratte, ovvero Onda, Tartuca e Selva.

La contrada vincitrice dovrà come primo impegno visitare la Cattedrale per il “Te Deum” di ringraziamento; il premio sarà il tradizionale drappellone di seta – il palio – quest’anno dipinto da due artisti senesi. Come sappiamo, la storia del Palio ha origini antiche ma così come la viviamo oggi viene disputata dal 1644. la gara consiste in tre giri di Piazza del Campo, mentre la contrada che finora con i suoi 65 palii è stata la vincitrice più premiata è quella dell’Oca alla quale appartiene anche la celebre cantante Gianna Nannini.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *