Da Amici e Moreno al Music Summer Festival e la vittoria di Clementino: la musica rap conquista la TV

La cultura hip hop in Italia ha sempre fatto un po’ di fatica ad inserirsi e venire fuori, specie negli anni passati. Da un po’ di tempo a questa parte invece, il rap, come genere musicale non ha davvero nulla da invidiare ad altri generi che, in questi ultimi anni hanno veramente spopolato. In giro per il web ed anche per strada, c’è chi li odia e chi invece li ama, perché il rap è così, una serie di parole scandite a tempo e in rima che non possiede vie di mezzo. Ci ha pensato Moreno, il vincitore di Amici 12, a “scardinare” un po’ questo luogo comune della musica non musica, perché di fatto, il rap è uno stile musicale come gli altri, anzi, per certi versi anche più complesso.

Alcuni hanno puntato il dito, altri hanno offerto amicizia e collaborazione, come nel caso di Fabri Fibra, che ha aiutato Moreno nella stesura del suo primo CD, Stecca, ed ha fatto un featuring anche all’interno dell’album, La novità (clicca qui per leggere il testo). Così, pian piano, il rap si è fatto strada anche in TV e, durante il serale di Amici, oltre a Fabri Fibra, hanno fatto da spalla a Moreno, Fedez, i Club Dogo e così via. All’interno del disco del rapper genovese inoltre compare un featuring con Clementino, vincitore del recentissimo Music Summer Festival.

MTV Spit, il programma condotto da Marracash su MTV Italia, ha sicuramente fatto da apripista ad un genere musicale che ha moltissime cose da dire e nessuna voglia di tacere, ma anzi, come ha affermato lo stesso Fibra: “Il rap è tornato per restare”, Clementino ha invece dichiarato che: “Il nostro compito è essere onesti con il pubblico. Il rap insegue la verità, ed è solo questa la nostra missione”. E mentre Moreno vince Amici, Clementino il Music Summer Festival, Marracash conduce MTV Spit, Fabri Fibra ha condotto In Italia, Jack La Furia (componente dei Club Dogo) va in giro per con Max Pezzali durante Nord Sud Ovest Est, qualcosa sta veramente cambiando, nella musica così come in TV.

Sorrisi e Canzoni TV nel frattempo, si è divertito a stilare il “Cattivometro” del rap, dove il più buono appare essere Moreno, seguito dal giovane Rocco Hunt e i più cattivi i Club Dogo, con questa definizione: “E’ il loro stile e il pubblico li ama così. Provocatori e senza argini, amano essere caricaturali, bulli e un po’ tamarri”.

Volete scoprire le altre posizioni? Come vi avevo scritto precedentemente il più buono appare essere Moreno, per le sue rime “morbide”, seguito da Rocco Hunt con: “racconti delicati adatti a tutti”, in terza posizione troviamo Emis Killa, poi Clementino, Fedez, Salmo, Fabri Fibra, Marracash, Mondo Marcio, J-Ax, Nitro e per finire appunto i Club Dogo. Siete d’accordo?

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *