Tessa Gelisio, da settembre con Cotto e Mangiato: “Più spazio a piatti leggeri e vegetariani”

È tempo di vacanze estive, ma non per i personaggi tv che, in vista della prossima stagione televisiva, si preparano in occasione dei loro ritorni con le trasmissioni che li vedono al timone. È il caso, ad esempio, di Tessa Gelisio che, dopo aver di recente pubblicato il suo nuovo libro di ricette ispirato proprio alla sua esperienza nelle due trasmissioni che la vedono protagonista alla conduzione, si prepara a tornare, da ottobre, al timone di Pianeta Mare, di cui attualmente vediamo in tv le repliche e della trasmissione culinaria Cotto e mangiato. In merito alla prima trasmissione, come rivela la stessa padrona di casa sulle pagine del settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni, non è ancora nota la data di partenza.

“Stiamo aspettando che il ministero rinnovi la convenzione”, ha commentato Tessa, mentre in merito a Cotto e mangiato, l’appuntamento sarà a partire dalla metà di settembre con alcune interessanti novità. E’ sempre la Gelisio a renderci partecipi di ciò che vedremo in futuro: “Il trend è la cucina light. Sono tutti a dieta, così daremo più spazio a piatti leggeri e vegetariani”. Ma cos’è che distingue questa da altre trasmissioni incentrate sulla cucina e che ormai stanno sempre più conquistando i vari canali tv?

“Siamo utili. Aiutiamo a mettere a tavola tutta la famiglia. Di base sono ricette semplici, pratiche e veloci. Con un occhio al risparmio e alla qualità”, spiega la conduttrice, che per il momento si gode le meritate vacanze tra relax, ovviamente cucina e letture, ovviamente legati a temi come ecologia ed ambiente.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *