Isola dei Famosi, Davide Fabbri e le banane lanciate al ministro Kyenge

Al vero appassionato di reality show, il nome di Davide Fabbri non passerà del tutto indifferente. Fabbri, meglio conosciuto con l’appellativo di Vikingo di Cervia, aveva preso parte nel 2011 al reality della sopravvivenza, L’Isola dei Famosi, allora condotto da Simona Ventura sulla seconda rete Rai e poi, proprio dalla conduttrice liquidato anche in occasione di uno scontro avvenuto a Quelli che il calcio. Pronipote di Benito Mussolini, negli ultimi giorni Davide Fabbri è stato protagonista delle cronache italiane per un fatto di vergognoso razzismo che ha riguardato, per l’ennesima volta,  il Ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge, vittima del lancio di banane verso il palco dal quale parlava.

Come riportato oggi dal sito di Yahoo, inizialmente i sospetti erano ricaduti su Forza Nuova, ma il movimento di estrema destra, nonostante i precedenti attacchi, aveva fortemente preso le distanze da questo indicibile gesto, rivendicato invece proprio da Fabbri. Mentre in un primo momento, il Vikingo di Cervia aveva affermato di non essere stato lui il diretto autore del gesto, ma un suo conoscente di Cesenatico, tale Ettore, militante del movimento Lavoro e Rispetto, successivamente avrebbe rettificato le sue prime dichiarazioni.

Il motivo di tale gesto, sarebbe, secondo la ricostruzione di Fabbri riportata sul sito sopracitato, da considerarsi non un segno di razzismo, bensì di protesta da parte di un disoccupato italiano infastidito dalle parole del ministro a favore del lavoro per gli immigrati. Se non direttamente alla Kyenge, questa sua “giustificazione” non rappresenterebbe già di per sé una forma di razzismo?

Fabbri, tra l’altro, non è nuovo a proteste esemplari; qualche tempo fa aveva contestato contro il Presidente della Camera Laura Boldrini in seguito alle sue presunte dichiarazioni, poi smentite in seguito dal suo portavoce, in base alle quali avrebbe concesso le case popolari ai Rom e agli extracomunitari con figli a carico. In quell’occasione, l’ex isolano ebbe una nuova trovata, ovvero l’annuncio di una denuncia per vilipendio all’on. Boldrini.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *