Maria De Filippi pensa già alla seconda edizione del Music Summer Festival: “E’ stata una sfida vinta”

Squadra che vince non si cambia? Non si sa se la squadra rimarrà esattamente la stessa, quello che però possiamo dirvi è che Maria De Filippi, sta già pensando ad una seconda edizione del Music Summer Festival – Tezenis Live, o meglio in casa Mediaset ci stanno già pensando con assiduità visti soprattutto gli ottimi risultati che il programma ha portato a casa. Per quanto riguarda la squadra, non sappiamo se l’anno prossimo il programma musicale verrà nuovamente condotto da Alessia Marcuzzi e Simone Annicchiarico, però, dati i risultati e la simpatia che la conduttrice nutre per entrambi noi azzardiamo proprio di sì.

Intervistata dai microfoni di Rtl 102.5, la radio ufficiale della manifestazione che manda l’evento in FM tramite la voce di Pier Luigi Diaco, la De Filippi ha dichiarato: “Il Music Summer Festival Tezenis Live è stata una sfida vinta per noi. L’idea di riportare la musica in TV nel periodo estivo è andata bene. Sono contenta di questo risultato. Il vincitore o la vincitrice è sicuramente giusto, ha meritato la vittoria”. (Ed ovviamente sappiamo  bene che stiamo parlando di Clementino, vincitore della categoria Giovani, dopo essere stato votato dai Big e dagli “addetti ai lavori”).

Sfida vinta pienamente, e la stessa conduttrice di C’è posta per te, Amici e Uomini e Donne lo ribadisce:  “E’ stata una sfida vinta, almeno così mi hanno detto i capi dai piani alti quando mi hanno chiamata. Quando vanno bene le cose chiamano subito, mentre se vanno male il telefono è muto”. Questa estate per Maria è stata veramente piena di impegni, nonostante questo, ha trovato il tempo per le sue tanto amate partite di tennis oltre che per la pesca e la passione per la canoa.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *