L’Arca di Noè anticipazioni, oggi la nuova puntata sul set del film dedicato al cane Italo

Si rinnova anche in questa domenica d’estate, l’appuntamento all’insegna della trasmissione di Canale 5, L’Arca di Noè, in onda subito dopo il Tg delle ore 13:00 a partire dalle ore 13:40. Il programma, ideato da Clemente J. Mimun ed a cura di Maria Luisa Cocozza con i giornalisti del Tg5, in questa stagione calda si propone di diventare il punto di riferimento per tutti gli amanti degli animali. Ma quali saranno gli argomenti affrontati nel corso del nuovo appuntamento in onda questo pomeriggio? Scopriamolo insieme subito a seguire.

Per ricordare la storia di Italo, il cane entrato nel cuore di tutti gli abitanti della piccola città di Scicli, in Sicilia, la giovane regista siciliana Alessia Scarso, ha realizzato un film che narra la storia di questo cagnolino “speciale”, che partecipava alla messa domenicale e accompagnava i turisti lungo le stradine della piccola città barocca. Italo è morto nel 2011, ma resta per tutti una vera e propria mascotte. L’Arca di Noè sarà sul set del film per scoprirne i retroscena e le curiosità più interessanti.

Le telecamere della trasmissione di Canale 5, inoltre, si recherà anche a Cerro al Volturno, in Molise, dove un’ordinanza insolita del Sindaco vieta ai cani di abbaiare dalle 13 alle 16 e dalle 21 alle 8 del mattino dopo, con multe che vanno dai 25 ai 500 euro per chi non rispetta il divieto. Ed ancora, un giro ad Ancona, dove periodicamente si svolge una manifestazione, unica nel suo genere, che vede sfilare in passerella auto d’epoca e cani di razza.

Visita anche al Parco delle Api di Bologna, una struttura che punta a far comprendere l’importanza di questi insetti per il nostro futuro. Non mancherà uno sguardo al mondo ittico, con un servizio sulla pesca sostenibile per la salvaguardia dell’ecosistema, l’operazione di ripopolamento delle trote nel Lago di Garda che ha visto come protagonisti i bambini e, per finire, uno sguardo all’Islanda dove è in atto una vera e propria battaglia nei confronti della caccia alle balene che, dopo i giapponesi, negli ultimi due anni sembra aver coinvolto anche la civilissima popolazione islandese.

Seguici e condividi!

Comments

    mirko

    (21 dicembre 2014 - 21:48)

    Ma come si fa a contattare il programma ” l’arca di noè “?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *