Nord Sud Ovest Est: Max Pezzali dal 15 luglio in cerca di tormentoni on the road

A partire dal 15 luglio su Italia 1 in prima sera, Max Pezzali insieme a Jack La Furia (dei Club Dogo) presenterà Nord Sud Ovest Est – Tormentoni on the road, un nuovo programma che accompagnerà l’estate già ricca di format interessanti. L’idea c’è, ma Pezzali solo a me è sempre sembrato molto timido ed anche un po’ imbranatello? Con tutto il rispetto, a livello umano l’ho sempre trovato simpatico ed intelligente, mentre è a livello musicale che ho sempre avuto dei grossi dubbi, ma questi in fondo sono pareri personali e, quelli che passati i 40 vogliono restare per forza giovani e fare musica da giovani quasi come se glielo avesse prescritto il dottore, mi sembrano sempre qualcosa che potrebbe entro breve trasformarsi in altro.

Ma va bene. Proprio riguardo i dottori invece, una flebo a Pezzali gliela vogliamo fare? No perché, sta diventando 13 kg, compresi la coppola e i tatuaggi. Ma, a parte queste mie considerazioni personali condivisibili o meno, il programma, come avrete ben capito riprende un famoso tormentone di Pezzali, e, l’intento dell’intero format credo sia proprio quello di ripercorrere tutti i successi estivi degli anni passati che hanno emozionato intere generazioni.

On the road a bordo del Duplo, il famoso piccolo furgone hippie degli anni ’70 per ritrovare tutti  i cantanti dagli anni ’80 in poi, o perlomeno, tutti quelli che hanno saputo regalarci un tormentone estivo e poi “Puff”… (oppure no).  Da Easy lady di Spagna, Boys di Sabrina Salerno, Sotto questo sole di Paolo Belli, La canzone del capitano di DJ Francesco, Uh la la la di Alexia, Viva la mamma di Edoardo Bennato e tanti altri. Insieme a Max, oltre a Jack La Furia ci sarà anche Paola Iezzi.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *