Confederations Cup oggi in tv, Nigeria-Uruguay in diretta Rai, Sky e streaming: probabili formazioni

In un precedente articolo, abbiamo visto in modo approfondito tutto ciò che c’è da sapere in merito al primo incontro in programma per questa sera, a partire dalle ore 21:00, valevole per la Confederations Cup, l’interessante competizione che ha radunato le otto più importanti squadre di calcio di tutto il mondo, Italia compresa. Proprio la nostra Nazionale, insieme al Brasile, ieri sera sono approdati in semifinale che si giocherà il prossimo sabato 22 giugno. Intanto, oggi sarà il turno di Spagna-Tahiti e, successivamente di Nigeria-Uruguay.

Dopo aver abbondantemente parlato della prima partita del Gruppo B in programma per stasera, andiamo quindi a vedere come si comporteranno le reti di casa Rai e Sky in merito al secondo match, a partire proprio da RaiUno e Rai HD; al termine della prima partita, post gara del match appena concluso e pre gara di quello che inizierà alle ore 24:00 e che sarà raccontato da Marco Lollobrigida con il commento tecnico a cura di Aldo Dolcetti.

Anche Sky, si impegna dedicando spazio al pre ed al post partita di Nigeria-Uruguay su SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD; calcio di inizio alle ore 21:00 in diretta dallo stadio di Salvador con telecronaca di Maurizio Compagnoni e Daniele Adani. Ricordiamo anche in questo caso che, per quanto riguarda il live streaming, sarà possibile assistere al match conclusivo della giornata tramite il sito e l’app ufficiale Rai e tramite il servizio Sky Go per gli utenti Sky.

Ora, vediamo infine quali saranno le probabili formazioni in merito all’incontro Nigeria-Uruguay: Nigeria (4-3-3): Eneyama; Ambrose, Oboabona, Omeruo, Echiejile; Mikel, Mba, Ogude; Musa, Ideye, Oduamadi. All. Stephen Keshi. Uruguay (4-4-2): Muslera; M. Pereira, Lugano, Godin, M. Caceres; Ramirez, Gargano, Perez, Rodriguez; Cavani Suarez. All. Oscar Tabarez.

Seguici e condividi!

Vincenzo Faraone Author

Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *