Ballarò, puntata dell’11 giugno: copertina satirica di Maurizio Crozza: il risultato delle elezioni – VIDEO

Anche ieri sera è andata in onda su RaiTre una nuova puntata del talk show politico condotto da Giovanni Floris, Ballarò, che ha visto come di consueto la presenza, subito in apertura, del comico genovese Maurizio Crozza, artefice della nuova copertina satirica. Primo bersaglio del comico, è stato Epifani, ospite in studio nel corso della serata: “Ma quando vedi Epifani non ti viene subito voglia di fare 4 ore di sciopero?”. E poi: “Avete già ammesso la vittoria… vi siete già ripresi da questa botta, questa botta di c**o intendo? Le avete capite le ragioni di questo trionfo?”.

Crozza ha quindi sottolineato il risultato ottenuto dal Pd, che ha vinto per 16 a 0 contro il Pdl, “Neanche Nadal contro Philippe Daverio finirebbe così”. Poi, una raccomandazione a Epifani: “Ora però non dividetevi anche sulla vittoria”, sottolineando quella sua sensazione che “nel Pd litighiate a prescindere”. Ed in merito a questa tendenza, ha ancora ironizzato Crozza: “Siete come le riunioni di condominio: uno mica va perché gliene frega qualcosa dei millesimi del terrazzo del vicino. Uno va proprio per litigare col vicino”.

La sensazione del comico comunque è che in Italia, meno cittadini vanno a votare più vince il Pd: “Epifani, voi dovreste lavorare molto sull’astensione. Fate le elezioni di notte. I seggi, mettili in Belgio, dai le matite senza punta…”. Poi, un po’ di ironia su Alemanno e la sua uscita di scena: “Non può tornare nemmeno più a casa dai suoi famigliari perchè loro sono rimasti tutti in Comune”. Ed ancora: “Povero Alemanno, una vita a fare il saluto romano, ed ora è Roma a salutare lui”.

Rivolgendosi a Pagnoncelli, Crozza ha poi preso di mira i sondaggi che in teoria premiano il Pdl ma che senza Berlusconi viene sempre sconfitto. In merito ha quindi tirato in ballo la Polverini prima e successivamente la Biancofiore. Infine, non poteva mancare un accenno alla “clamorosa batosta” del Movimento 5 Stelle in Sicilia: “Hanno visto Casaleggio che sta perdendo capelli a mazzi”.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *