Amici 12, Nicolò: “Mio padre non capiva la mia passione, oggi è il mio primo sostenitore”

Sabato scorso si è conclusa la dodicesima edizione di Amici 12, con la vittoria del rapper genovese Moreno Donadoni. Il terzo posto però, è stato conquistato dal ballerino di danza classica, Nicolò Noto, allievo di punta della Squadra Blu, diretta prima da Miguel Bosè e successivamente, per qualche puntata dal 18 maggio, dalla ballerina Eleonora Abbagnato che ha più volte confermato lo straordinario talento del giovanissimo ragazzo che, appena ventenne ha già una tecnica da vero professionista. Nicolò non ha vinto il primo premio, ma ha comunque conquistato il premio categoria, essendo l’unico ballerino arrivato in finale.

Oltre al titolo di miglior ballerino, si è portato a casa anche 50mila euro, un contratto di lavoro con l’Opéra di Bordeaux in Francia e un posto speciale nel musical Romeo e Giulietta di David Zard offerto dal coreografo Giuliano Peparini, direttore artistico di quest’ultima edizione del talent show più famoso d’Italia. Per il ballerino quindi, è stata comunque una bella soddisfazione la sua avventura, ed in un certo senso ha decisamente vinto anche lui.

Per quanto riguarda i soldi vinti, tra le pagine di Visto ha dichiarato che li userà per studiare: “I miei genitori fino ad oggi hanno fatto enormi sacrifici per pagarmi l’Accademia di danza a Genova. E’ ora che li ripaghi come posso”. Nicolò racconta inoltre di aver scoperto la danza proprio grazie ad Amici, quando aveva 13 anni: “Sentivo che dovevo ballare e ho fatto mille sacrifici, combattendo anche contro il parere contrario di mio papà che non capiva la mia passione. La prima volta che mi ha visto sul palco però ha cambiato idea. E oggi è il mio primo sostenitore”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *