Amici 12, il nuovo inedito di Greta: L’estate – TESTO e VIDEO

Ieri sera si è conclusa la dodicesima edizione di Amici, con la vittoria di Moreno Donadoni e La novità della sua musica, o meglio, del suo genere musicale: il rap. Mentre la seconda classificata, Greta Manuzi ha l’anima pura di una vera rocker, di quelle che sanno perfettamente come gestire un palcoscenico ed anche il pubblico, nonostante la giovane età e la poca esperienza. Greta è nata per fare questo mestiere. Può non piacerti la sua voce, la sua musica, ma che sia un vero animale da palcoscenico è indiscutibile.

Ieri, ha battuto durante la prima manche, Verdiana, altra cantante dotata di ugola d’oro ma più indirizzata verso il genere pop, verso sonorità che danno spazio alla voce e i suoi virtuosismi. Successivamente, ha battuto anche il ballerino, Nicolò Noto, che però non è uscito affatto a mani vuote, anzi (clicca qui per leggere l’articolo). Quindi, una volta “eliminati” gli ex ragazzi della Squadra Blu, si è trovata di fronte l’amico Moreno.

Una finalissima che speravamo tutti di vedere, e adesso, con il senno di poi, penso che far iniziare la gara proprio a lei, ieri sera, non sia stata una pura casualità. Ma la giuria era ben consapevole che, quello che si sarebbe venuto a creare successivamente, sarebbe stato esattamente quello che poi abbiamo visto. Il 21 maggio è uscito il primo EP della giovane rocker e, dopo Solo Rumore (clicca qui) e Bussi alla mia porta (clicca qui), la giovane ha cantato un singolo dal sapore estivo, almeno nel titolo, dopo Sapore D’estate di Moreno (clicca qui), arriva L’estate di Greta. A seguire il video e il testo della canzone.

CLICCA QUI per il VIDEO oppure leggi il TESTO

GretaL’estate

Guarda come il tempo cambia la città
Senti fuori il vento e tutto se ne va
Prova a dirmi sempre questa è la realtà
Sembra che l’inverno tutto cambierà
Ma di quel calore cosa resterà
Ci sarà la pioggia che poi scenderà

Ma questa è l’anima di un mondo qui per te
Che senza dire niente cambia la sua immagine
Ma torni ancora l’estate ancora
Per far restare il ricordo in me
Come se fosse un fermo immagine

Grigio come le strade nella città
Spero che abbia un senso questa è la realtà
Fermi ad aspettare per ore
Ma questa è l’anima di un mondo qui per te
Che senza dire niente cambia la sua immagine

Ma torni ancora l’estate ancora
Per far restare il ricordo in me
Come se fosse un fermo immagine
E poi torni ancora l’estate ancora
Per far restare il ricordo in me
Come se fosse un fermo immagine

Camminerò su specchi di mare e non sarò costretta a volare
In bilico su tutto ciò che non vorrei dimenticare

Ma torni ancora l’estate ancora
Per far restare il ricordo in me
Come se fosse un fermo immagine
E poi torni ancora l’estate ancora
Per far restare il ricordo in me
Come se fosse un fermo immagine

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *