The Voice of Italy, la semifinale: Timothy Cavicchini, Veronica De Simone, Elhaida Dani e Silvia Capasso i finalisti

Anche ieri sera è andata in onda una nuova puntata all’insegna del talent musicale di RaiDue, The Voice of Italy, condotto come sempre da Fabio Troiano e con la presenza in Web Room di Carolina Di Domenico. Quella che abbiamo visto ieri, è stata la dodicesima puntata nonché la semifinale della trasmissione che si chiuderà ufficialmente la prossima settimana con i quattro concorrenti che hanno superato anche l’importante fase di ieri. Oltre alla gara che ha visto impegnati gli otto semifinalisti, la puntata ha visto anche la presenza di importanti ospiti musicali come Zucchero, Bob Sinclar e Robin Thicke. Ieri sera, si sono sfidati otto concorrenti ancora in gara; ciascun coach ha avuto a disposizione 100 punti da distribuire ai due membri della propria squadra in questa maniera: 60 alla voce preferita e 40 all’altra voce. Il pubblico da casa tramite consueto televoto, ha confermato oppure ribaltato il risultato iniziale assegnato da ogni coach.

La gara è iniziata con il team di Piero Pelù: Timothy Cavicchini e Francesco Guasti si sono prima esibiti insieme al proprio coach in Il mio nome è mai più, dedicando la canzone a Giovanni Falcone e Don Andrea Gallo, quest’ultimo scomparso di recente. Timothy ha poi cantato How You remind me, mentre Francesco si è esibito in Drops of Jupiter; al termine delle esibizioni, sono state trasmesse le due clip relative agli estratti degli inediti da presentare in finale, ovvero A fuoco per il primo e Un giorno in più per il secondo. I 60 punti di Pelù sono andati a Timothy, mentre i restanti 40 a Francesco. Sommando i punti del televoto, ad avere la meglio è stato il primo con 111 punti contro gli 89 del secondo cantante. Timothy è quindi il primo finalista.

Si è passati al team di Raffaella Carrà e insieme a Manuel Foresta e Veronica De Simone il coach si è esibito in A far l’amore comincia tu, mixato da Bob Sinclar. Veronica ha poi cantato Chiamami ancora amore, mentre Manuel Forget you. Anche per loro sono stati trasmessi gli estratti dei rispettivi inediti, ovvero Nati liberi per la cantante e Déjà vu per il secondo concorrente dello stesso team. Al termine, Raffaella ha assegnato i suoi 60 punti a Veronica ed i restanti 40 a Manuel che sommati con quelli del televoto hanno mandato in finale la prima, ottenendo 100.15 contro solo 99.85 punti di Manuel.

Spazio quindi al team di Riccardo Cocciante che insieme a Mattia Lever ed Elhaida Dani si sono esibiti in Questione di feeling; il giovane Mattia si è poi esibito in Le tasche piene di sassi, facendo commuovere il suo coach, mentre Elhaida in I believe I can fly. Al termine delle esibizioni, anche per loro le clip con gli estratti degli inediti, ovvero Avere sedici anni per Mattia e When love calls your name per Elhaida. Il coach ha quindi assegnato i suoi 60 punti alla ragazza ed i restanti al giovanissimo Mattia; sommandoli a quelli del televoto, è stata Elhaida ad approdare in finale con 110 punti contro i 90 del collega.

Infine, ha chiuso la serata il team di Noemi che con Silvia Capasso e Giuseppe Scianna si sono esibiti in Per tutta la vita; Silvia ha poi cantato Hurt, mentre Giuseppe si è esibito in Per me è importante. Fine delle esibizioni e clip con gli inediti anche per gli ultimi due concorrenti: Luce per Silvia e Il silenzio per Giuseppe. Noemi ha quindi assegnato i suoi 60 punti a Silvia ed i restanti 40 a Giuseppe facendo arrivare in finale la prima grazie alle preferenze del televoto che hanno premiato così Silvia con 115 punti contro 85.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *