Un Medico in Famiglia 8, Michael Cadeddu deluso: “Spero che Ciccio possa tornare in pianta stabile nella prossima stagione”

L’ottava stagione della seguitissima fiction in onda su RaiUno, Un medico in famiglia, si è conclusa di recente ma già gli appassionati delle vicende di casa Martini sono in attesa delle nuove avventure che rivedremo presto sul piccolo schermo; le riprese della nona stagione, infatti, prenderanno il via nel mese di agosto, con tutta una serie di novità in vista davvero interessanti e che vedranno nello specifico alcune importanti uscite di scena ed una new entry che farà piacere soprattutto al pubblico femminile. Ma tornando all’ottava stagione che si è appena conclusa, c’è anche chi nutre non poca delusione per la sua scarsa presenza nel corso delle varie puntate che hanno caratterizzato la prima serata della domenica di RaiUno degli italiani.

Stiamo parlando del giovane 26enne Michael Cadeddu, che nella fiction interpreta Ciccio Martini; l’attore, ha raccontato a Vero Tv la sua delusione per non essere comparso spesso nel corso delle puntate della stagione, asserendo in merito: “Quest’anno sfortunatamente sono apparso soltanto nella prima puntata. Ho recitato davvero poco e, sono sincero, la cosa mi ha lasciato molto amareggiato. Anche per questo motivo non ho più seguito il resto della serie. Il mio personaggio è uscito di casa per vivere la sua storia d’amore con Tracy che lo renderà padre di due gemelli”.

La stessa delusione, in parte l’aveva resa nota anche Lino Banfi, che nella serie interpreta il celebre Nonno Libero, il quale si era augurato di tornare in modo fisso nella prossima stagione della fiction; la medesima speranza ora viene esposta anche dal giovane Martini, che sul settimanale ha dichiarato: “La mia speranza è che Ciccio possa tornare in pianta stabile nella prossima stagione, magari con una linea narrativa più articolata che lo veda tra i protagonisti”.

La crisi probabilmente, si sente anche nel suo campo, tanto da dichiarare: “Onestamente non è un periodo fortunato. Non ho alcun progetto televisivo o cinematografico all’orizzonte. Dovrebbe uscire a breve un film che ho girato la scorsa estate con una produzione italo-austriaca. Si intitola La montagna silenziosa ed è ambientato negli anni della prima guerra mondiale. Nel cast c’è anche una star internazionale come Claudia Cardinale. Intanto, nonostante il desiderio di essere più presente in Un medico in famiglia, il sogno di Michael è quello di “Recitare in una fiction come Distretto di polizia perché penso che lavorare in un progetto ricco di azione sia davvero molto intrigante. Poi ha sicuramente una forte presa sul pubblico a casa”.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *